Dramma in A14, tenta di attraversare l'autostrada: muore un palermitano di 36 anni

La dinamica del sinistro è al vaglio agli agenti della Polizia Autostradale di Forlì, impegnati nei rilievi di legge. Gli inquirenti sono al lavoro per capire i motivi che l'hanno indotto ad attraversare l'autostrada

FOTO DI REPERTORIO

Viaggiava in compagnia di amici. Ad un certo punto si è allontanato dall'area servizio Bevano Est, dove si erano fermati per una sosta, cominciando ad attraversare la carreggiata, venendo colpito da un'auto. E' morto così, sul colpo, Alessandro Nuccio, un 36enne originario della provincia di Palermo, domiciliato da anni a Rimini. La sciagura si è consumata nel cuore della nottata tra domenica e lunedì, poco dopo la mezzanotte, lungo l'autostrada A14 Bologna-Taranto, all'altezza del chilometro 89+400 nord.

La dinamica del sinistro è al vaglio agli agenti della Polizia Autostradale di Forlì, impegnati nei rilievi di legge. Gli inquirenti sono al lavoro per capire i motivi che l'hanno indotto ad attraversare l'autostrada. Gli investigatori, coordinati dal pm Filippo Santangelo, stanno appurando se prima del dramma il 36enne abbia avuto un litigio con gli amici. Ad investire il palermitano, colpito con uno della parte anteriore, è stata una "Renault Scenic", sulla quale stava viaggiando una famiglia che rientrava nel Bolognese. L'urto è avvenuto tra la seconda e la terza corsia.

Il pedone è morto sul colpo. L'automobilista, che non ha perso il controllo del mezzo dopo l'impatto, si è immediatamente fermato. Sul posto si sono precipitati i sanitari del "118" con due ambulanze e l'auto col medico a bordo. Per il 36enne non c'era già più nulla da fare. I medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il conducente dell'auto non ha riportato lesioni, mentre la compagna, 51 anni, è stata trasportata per accertamenti al pronto soccorso dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento