menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cisl a congresso a Forlì: confermata la segreteria uscente

Il consiglio generale della nuova Cisl Fp Romagna ha poi confermato con ampio consenso la segreteria uscente

Forlì ha ospitato lunedì scorso il secondo congresso della Cisl Funzione Pubblica Romagna a cui hanno partecipato oltre 90 delegati, eletti dagli iscritti Cisl di tutti gli Enti Pubblici (Sanità, Autonomie Locali, Enti Pubblici non Economici, Ministeri, Agenzie Fiscali) e delle Cooperative Sociali e delle aziende della Sanità Privata delle tre province di Forli-Cesena, Ravenna e Rimini. Il consiglio generale della nuova Cisl Fp Romagna ha poi confermato con ampio consenso la segreteria uscente: Roberto Baroncelli, segretario generale, Martina Castagnoli, segretario organizzativo e Giuseppe Bernardi, segretario amministrativo.

"La relazione congressuale, i numerosi interventi dei delegati, il contributo al dibattito delle e degli intervenuti, hanno affrontato temi di estrema attualità quali la situazione economica del paese, la preoccupante crisi occupazionale, che colpisce anche i nostri territori, le analisi sugli enti pubblici coinvolti da tempo in processi riorganizzativi necessari, ma troppo spesso improntati ad un mero recupero di spesa più che finalizzati ad un reale recupero di efficienza ed efficacia nell'obiettivo di rendere migliori i servizi al cittadino - spiegano dal Cisl -. I delegati hanno evidenziato nel contempo il ruolo indispensabile del lavoro pubblico, la necessità di coinvolgimento, attraverso nuovi modelli di relazioni sindacali, dei Pubblici Dipendenti per la valorizzazione delle professionalità espresse e per creare le condizioni di riavvio dei contratti nazionali e di spazio alla contrattazione di secondo livello".

"In questa ottica è stato rimarcata l’importanza dell’accordo quadro del 30 novembre scorso sottoscritto con il precedente governo Un accordo che rilancia la contrattazione nelle Pubbliche Amministrazioni, dopo anni di blocco sia sul piano economico che normativo - conclude la Cisl -. L’impegno della segreteria eletta sarà volto a consolidare l’assetto organizzativo della Federazione, nella ricerca di una più capillare presenza sul territorio ed una maggior vicinanza agli associati nei luoghi di lavoro, infine per sviluppare un’azione contrattuale sempre più incisiva".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento