Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Unieuro, nuova organizzazione: "La centralità del cliente alla base del riassetto"

Il varo di un ampio riassetto riguarda il segmento del "category management" e degli acquisti all’interno della area commerciale, dallo scorso marzo guidata dal chief commercial officer Gabriele Gennai

Nuova organizzazione in casa Unieuro, l'azienda specializzata nella distribuzione di elettronica di consumo ed elettrodomestici in Italia. Il varo di un ampio riassetto riguarda il segmento del "category management" e degli acquisti all’interno della area commerciale, dallo scorso marzo guidata dal chief commercial officer Gabriele Gennai. "La mission di Unieuro è unire i bisogni di oggi delle persone con le soluzioni tecnologiche di domani - esordisce Gennai -. Concretizzarla efficacemente, significa saper ascoltare il cliente, garantendogli una esperienza d’acquisto coerente. Vogliamo lavorare nell’ottica del consumatore, mantenendo saldo il nostro Dna di innovatori e rafforzando sempre più l’esperienza che il cliente deve vivere in una insegna omnichannel come Unieuro".

"Il nuovo assetto che ci siamo dati accelera nella giusta direzione e guarda al futuro, come ci si aspetta dal leader di mercato, pronto ad intercettare i trend di consumo emergenti e i bisogni sempre nuovi della clientela", conclude. Nel dettaglio, la gestione strategica delle categorie merceologiche è fin da subito affidata a sei Category Manager, ciascuno dei quali a sua volta affiancato da un team di Product Manager responsabili a tutto tondo di singole famiglie di prodotto. Si tratta di Diego Farabegoli, confermato nel ruolo di "category manager information technology", di Andrea Gori, che mantiene la posizione di "category manager mass merchandise", di Fabrizio Organi, che approda al ruolo di "category manager consumer electronics", di Gianni Pozzi, nuovo "category manager telecom"; di Paolo Zattoni, confermato in qualità di "category manager major domestic appliances" e di Gennai, che assume ad interim la responsabilità di "category manager small domestic appliances & household products".

La neonata "Funzione Acquisti Indiretti", trasversale all’intera azienda e funzionale al suo efficientamento, viene infine affidata a Cristiana Silvestrini, in Unieuro dall’inizio del proprio percorso professionale e forte di una robusta esperienza maturata in ambito procurement. La riorganizzazione diventerà pienamente efficace entro la fine del 2020. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro, nuova organizzazione: "La centralità del cliente alla base del riassetto"

ForlìToday è in caricamento