rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Eventi Meldola

Teatro Dragoni, Meldola: al via i nuovi abbonamenti alla Stagione 2022/23

L’inaugurazione del cartellone Prosa è affidata ad Amanda Sandrelli, protagonista di Lisistrata di Aristofane nella rilettura drammaturgica e registica di Ugo Chiti

Partirà sabato 3 dicembre presso la biglietteria del Teatro Dragoni di Meldola la campagna per i nuovi abbonamenti alle rassegne Prosa e A Teatro in Famiglia della Stagione 2022/23. L’orario di apertura al pubblico sarà dalle ore 10 alle ore 13. La campagna proseguirà poi da martedì 6 dicembre, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 18 presso la biglietteria del Teatro Diego Fabbri di Forlì (dal martedì al sabato, festivi esclusi), e resterà aperta fino al giorno di rappresentazione del primo spettacolo di entrambe le rassegne.

L’inaugurazione del cartellone Prosa è affidata ad Amanda Sandrelli, protagonista di Lisistrata di Aristofane nella rilettura drammaturgica e registica di Ugo Chiti (15 dicembre). Segue Claudio Casadio che porterà al Dragoni l’intenso L’Oreste. Quando i morti uccidono i vivi, originale spettacolo di graphic novel theatre scritto appositamente per lui da Francesco Niccolini e diretto da Giuseppe Marini, di struggente poesia e forza, in cui fluiscono momenti drammatici e altri teneramente comici (19 gennaio). Giuseppe Cederna ed Euridice Axen interpreteranno i ruoli principali in Zio Vanja di Cechov con la regia di Roberto Valerio (2 febbraio), seguiti da Pippo Pattavina e Marianella Bargilli in Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello (17 febbraio). Seguirà Vito con l’irresistibile comicità di La felicità è un pacco (7 marzo), per poi lasciare il palco a Tosca D’Aquino, Rocio Morales e Martina Difonte, protagoniste di Fiori d’acciaio, commedia di Robert Harling da cui è stato tratto un celebre film (18 aprile).

I sabati sera dedicati alle famiglie alterneranno titoli tratti da fiabe conosciute da ogni generazione – da Pinocchio di Collodi (7 gennaio) a Enrichetta da ciuffo di Perrault (21 gennaio) fino a L’acciarino magico di Andersen (4 marzo) – a testi originali come Il lupo e i sette capretti (4 febbraio), fino a Rime insaponate, uno spettacolo poetico, delicato e onirico in cui protagoniste sono le bolle di sapone (18 febbraio).

Il prezzo dell’abbonamento ai 6 spettacoli di Prosa è di 140 euro; l’abbonamento ai 5 spettacoli di A Teatro in Famiglia è di 22 euro.

Per informazioni: 0543/490089 oppure 0543/26355
teatrodragoni@accademiaperduta.it
www.accademiaperduta.it
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Dragoni, Meldola: al via i nuovi abbonamenti alla Stagione 2022/23

ForlìToday è in caricamento