Lions, un meeting sui poteri della mente con il mentalista Francesco Tesei

Tema della serata “Il Mentalismo e i poteri della mente”: nell’ambito della sua esibizione Tesei, grazie ad alcuni esempi pratici, farà toccare con mano ai soci del Club fin dove può spingersi la mente umana.

Il Lions Club Forlì Valle del Bidente, presieduto quest’anno da Stefano Ranieri, organizza per venerdì alle ore 20.15, nella propria sede all’Hotel Globus City, un meeting con il più famoso mentalista italiano Francesco Tesei. Tema della serata “Il Mentalismo e i poteri della mente”: nell’ambito della sua esibizione Tesei, grazie ad alcuni esempi pratici, farà toccare con mano ai soci del Club fin dove può spingersi la mente umana.

Il consiglio direttivo in carica per l’anno sociale 2015/16, come espresso dall’assemblea dei soci il 20 marzo scorso, vede oltre al presidente Stefano Ranieri, nel ruolo di primo vice presidente Massimiliano Colonna e come secondo vice presidente Domenico Camporeale, coadiuvati dai consiglieri Giorgio Cicchetti e Maria Giovanna Righini, Angelo Sanpieri e Sara Todero.

Il nuovo segretario è Cesare Croci, Giuseppe Tallarico è confermato nel ruolo di cerimoniere, Antonio Cortesi di censore e Santa Todero di tesoriere. Presidente del comitato soci è Aldo Mangione; probiviri: Luigi Marchi, Pierluigi Farolfi e Mario Campanella; revisori dei conti Luigi Lamacchia, Luigi Scapicchio e Antonio Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Minacce di morte dentro un supermercato: serata 'agitata' in viale Vittorio Veneto

  • Guidava con la patente revocata da oltre sette anni: multa salatissima per un 32enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento