menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rocca S.C., alla scoperta del sentieri rinnovati con il trail podistico

lavori di ripristino dei percorsi che si snodano tra i luoghi più suggestivi del paese, tra i quali il Castellaccio, antico torrione simbolo del borgo medievale, sono stati recentemente eseguiti per incentivare il turismo all’aria aperta

Domenica 4 settembre a Rocca San Casciano prende il via la prima edizione del Trail della Margherita, corsa in collina su percorso visionato ed omologato dalla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) Emilia Romagna. La gara, organizzata dall’Unione Sportiva Rocchigiana - Gruppo Podistico “Rocca Runner” con il patrocinio della Provincia di Forlì-Cesena e del Comune di Rocca San Casciano e la collaborazione dell’Associazione Pro Loco, si sviluppa all’interno dei settanta km di sentieri recentemente riportati al loro splendore e interamente segnalati grazie al lavoro dell’Associazione “Rocca Runner” e il contributo dell’amministrazione comunale rocchigiana.

I lavori di ripristino dei percorsi che si snodano tra i luoghi più suggestivi del paese, tra i quali il Castellaccio, antico torrione simbolo del borgo medievale, sono stati recentemente eseguiti per incentivare il turismo all’aria aperta; come sostiene il presidente di Rocca Runner Sandro Bertini: “Con la manifestazione del 4 settembre intendiamo portare a conoscenza dei tanti appassionati di podismo, escursionismo, mountain bike o più semplicemente di tutti coloro che amano il contatto diretto con la natura, la bellezza delle colline che circondano il paese di Rocca San Casciano”. Lo ha recentemente affermato anche il sindaco di Rocca San Casciano Rosaria Tassinari: “Il nostro paese si trova al centro della Romagna-Toscana ed è la meta naturale di tutti gli appassionati di passeggiate in collina”.

Il Trail della Margherita, inserito nel circuito natura race visionabile sul sito www.naturarace.it, è una gara competitiva FIDAL. di 49,0 km riservata ad atleti che abbiano compiuto il 18°anno di età e siano in possesso di certificato medico agonistico. E’ prevista anche una prova non competitiva di 22,200 km a partecipazione libera. La prova competitiva è stata scelta come gara qualificante per l’UTMB - Ultra Trail del Monte Bianco - (www.ultratrailmb.com) e darà modo ai partecipanti di accumulare 1 punto per l’iscrizione all’UTMB.

Per il trail competitivo la quota di iscrizione è di € 20,00, per quello non competitivo di € 10,00. La quota di iscrizione dà diritto all’assistenza su tutto il percorso, pacco gara (maglietta in materiale tecnico a ricordo della manifestazione + prodotti offerti dagli sponsor), riconoscimento al termine della manifestazione (solo per il trail competitivo medaglia commemorativa in ceramica), ristoro durante il percorso e pasta party. Al termine della competizione, infatti grazie all’aiuto di tanti volontari, sarà servita una fumante tagliatella al ragù accompagnata da gelato e frutta. Anche gli accompagnatori potranno usufruire del pasta party ad un prezzo ridotto.

Il ritrovo è previsto presso il Parco Cappelli (Parco Pubblico) alle 8.00. La partenza è fissata alle 9.00. I primi a partire saranno i partecipanti al Trail competitivo e a seguire i partecipanti alla gara non competitiva. L’arrivo è previsto sempre al Parco Cappelli. Grazie alla collaborazione con la Piscina di Rocca San Casciano gli atleti potranno usufruire di spogliatoi e docce della Piscina. La struttura è raggiungibile in auto dalla strada adiacente all’Albergo Ristorante La Capanna (S.S. 67 all’interno del paese).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento