Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi era Benedetta Bianchi Porro, una giovane piena di talenti e colpita da una terribile malattia

 

La sua, come è stato ricordato, è una “santità della porta accanto”. Benedetta era una come tutti noi: una giovane piena di talenti, attenta al suo futuro e agli studi universitari. Studi in medicina, quelli che le permisero di individuare in modo autonomo la sua malattia, la terribile neurofibromatosi che l’ha condotta alla morte all’età di 28 anni, non prima di averla relegata quasi in un totale distacco dal suo ambiente, con i suoi sensi dalla vista all’udito che venivano meno.

Leggi la notizia completa

Potrebbe Interessarti

Torna su
ForlìToday è in caricamento