Attualità

I The Sun in concerto alla 'Fabbrica delle Candele'

Sarà la Fabbrica delle Candele ad ospitare la prima assoluta a Forlì dei The Sun. La più famosa delle “christian rock band” italiane sarà in città il 31 agosto prossimo

Sarà la Fabbrica delle Candele ad ospitare la prima assoluta a Forlì dei The Sun. La più famosa delle “christian rock band” italiane sarà in città il 31 agosto prossimo, su invito della Pastorale Giovanile Diocesana guidata da don Andrea Carubia. “Da alcuni anni – dichiara Pietro Ceccaroni, uno degli organizzatori - cerchiamo di promuovere, soprattutto fra i giovani, gruppi musicali che portino con le loro canzoni messaggi positivi e non solo la solita rap, trap ecc”. I The Sun, evoluzione artistica dei Sun Eats Hours, con 4 album all'attivo, sono una formazione di ragazzi vicentini (Francesco Lorenzi, autore, cantante e chitarrista, Riccardo Rossi batterista, Matteo Reghelin bassista, fisarmonicista e armonicista, Gianluca Menegozzo chitarrista e dal 2015 Andrea Cerato chitarrista, solista e corista), che ad un certo punto della loro vita hanno operato scelte forti senza più curarsi del cosiddetto music business. 

“E’ stata una decisione – continua Ceccaroni - che ha comportato la loro esclusione dai circuiti ufficiali, puntando tutto su una diffusione affidata ai social ed al passaparola. Premiati nel 2004 come miglior punk rock band italiana nel mondo, dopo un’esperienza di successi (supporter di gruppi celeberrimi quali Cure, Offsprings, Muse, Deep Purple e molti altri), ma anche di eccessi secondo il più classico schema “alcool, droga, sesso e RnR, hanno attraversato un periodo di crisi ed hanno voluto dare un altro significato alla propria esistenza e musica”. La loro storia è stata raccontata da Francesco Lorenzi nel libro "La Strada del Sole". I loro testi, da cui traspare una scelta di fede anche se quasi mai nominata direttamente, sono solari, allegri e coinvolgenti e portano messaggi positivi. “Quando li conosci – dichiara convinto Pietro - non puoi non amarli, perché le loro canzoni interpellano la nostra umanità e parlano direttamente al nostro essere più intimo. Penso ad esempio a ‘Il mio miglior difetto’ o alla recentissima ‘Appunti verso la fine del mondo’, che invitano a lottare per un mondo responsabile e consapevole delle emergenze sociali, migratorie, ambientali, climatiche, economiche ed etiche che ogni giorno affrontiamo, oppure a ‘Strada in salita’ (“voglio un sogno, voglio un senso, voglio una partita che mi faccia dare il meglio”), che a volte mio figlio chiede di ascoltare per caricarsi prima di un incontro di basket”. 

Nel 2016 papa Francesco li ha insigniti con la Medaglia del Pontificato: “Premiamo Francesco Lorenzi, leader dei The Sun, per il contributo dato allo sviluppo dell’umanesimo cristiano e delle sue espressioni artistiche nel mondo”. Grazie al loro impegno di sensibilizzazione e divulgazione di tematiche ambientali, recentemente hanno ricevuto da Save the Planet anche il titolo di “colibrì d’onore” in qualità di ambasciatori. Dopo vari rinvii causati dalla pandemia, il progetto dei The Sun a Forlì ha trovato finalmente “casa” alla Fabbrica delle Candele. “E’ una location che comporta un numero di presenze limitato a causa delle disposizioni Covid”. Per partecipare al concerto (il biglietto costa 12 euro), occorre inviare un messaggio al 371-4344624. E’ opportuno prenotarsi al più presto, in modo da consentire agli organizzatori di predisporre gli spazi e valutare eventuali soluzioni, nel caso di una richiesta superiore ai posti disponibili. Oltre al concerto del 31 agosto, il progetto prevede, per il giorno successivo, un incontro in presenza con la band, durante il quale sarà possibile conoscere ancora meglio la storia e porre domande ai membri. 

Piero Ghetti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I The Sun in concerto alla 'Fabbrica delle Candele'

ForlìToday è in caricamento