In Piazza Saffi le Giornate del tesseramento di Emergency

"Dal 1994, Emergency ha offerto cure gratuite e di qualità, intervenendo in 18 Paesi - viene ricordato -. Perché la cura è un diritto di tutti, in pace e in guerra, nessuno escluso"

 Sabato e domenica saranno le giornate del tesseramento di Emergency. Il progetto di quest'anno (2021) è "Diritto alle cure per tutti. Nessuno escluso: neanche chi ora è in difficoltà". Emergency sarà presente in piazza Saffi sabato dalle 15 alle 18 e domenica dalle 9.30 alle 12.30. Si tratta, viene spiegato di "un modo per sostenere i progetti di Emergency che ha curato, finora, 11 milioni di persone, e condividere un’idea semplice: la cura come diritto umano fondamentale che va garantito a ogni individuo, nessuno escluso".

"Dal 1994, Emergency ha offerto cure gratuite e di qualità, intervenendo in 18 Paesi - viene ricordato -. Perché la cura è un diritto di tutti, in pace e in guerra, nessuno escluso. Oltre al suo impegno all’estero nei Paesi in guerra dal 2006 Emergency è presente anche in Italia con ambulatori che offrono cure gratuite in alcune delle aree più difficili del Paese. Quest’anno, a causa dell’emergenza Covid-19, Emergency ha intensificato il suo impegno in Italia, lavorando nella terapia intensiva dell’ospedale della Fiera di Bergamo e in tanti altri progetti sul territorio: dalla consegna di beni di prima necessità alle persone più vulnerabili a un servizio di ascolto e sostegno psicoterapeutico per il personale sanitario, gli ex pazienti Covid e le famiglie dei pazienti, fino alla formazione su come prevenire il contagio per il personale di Rsa, centri di accoglienza e scuole, ai poliambulatori mobili rimasti attivi durante il periodo della pandemia per tutti quelli che non avevano accesso alle cure mediche".

Emergencyè impegnata nel progetto “Nessuno escluso. Neanche chi è ora in difficoltà”, che prevede la distribuzione gratuita di pacchi alimentari e beni di prima necessità a Milano, Roma, Piacenza e Napoli per sostenere le famiglie colpite dalla crisi di questi ultimi mesi. Per sottoscrivere la tessera di Emergency basta una donazione di 12 euro fino a 25 anni, di 30 euro tra 26 e 64 anni, di 20 euro oltre i 65 anni. Inoltre, esclusivamente dal sito Emergency, si potrà regalare la tessera ad un amico con una donazione di 30 euro. La tessera di Emergency 2021 dà diritto a ricevere la rivista trimestrale di Emergency. I fondi raccolti andranno a sostegno di tutti i progetti di Emergency.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento