rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Incidenti stradali Foro Boario / Via Pandolfa

Perde il controllo della Vespa e finisce contro un'auto: muore mentre va in palestra

La dinamica della sciagura stradale è al vaglio agli agenti della PolStrada di Forlì, che hanno proceduto ai rilievi di legge. La vittima stava percorrendo l'arteria in sella ad una Vespa 300 GTS in direzione di via Bertini.

E' finito contro un'auto dopo aver perso il controllo della Vespa sulla quale viaggiava. E' morto così Angelo Miretta, forlimpopolese di 51 anni. L'incidente si è verificato intorno alle 18 in via Pandolfa. La dinamica della sciagura stradale è al vaglio agli agenti della PolStrada di Forlì, che hanno proceduto ai rilievi di legge. Il dramma è avvenuto in un tratto rettilineo della strada. La vittima stava percorrendo l'arteria in sella ad una Vespa 300 GTS in direzione di via Bertini.

Si stava recando alla palestra "Squash Inn". Improvvisamente, all'altezza della "Lattoneria Camprini", per cause ancora da chiarire, ha perso il controllo del due ruote: la Vespa si è schiantata contro un furgone cassonato dopo una scivolata di una decina di metri, mentre il 51enne è ruzzolato, finendo contro il cofano di una "Volkswagen" Polo, con a bordo una donna e il figlio, che stava per svoltare per il punto vendita.

Incidente mortale in via Pandolfa

A seguito dell'impatto il 51enne ha perso conoscenza. Immediato l'intervento dei soccorritori. Rianimato sul posto dal personale del "118", che ha operato anche con l'auto col medico a bordo, è stato caricato a bordo dell'ambulanza, morendo durante il trasporto all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano. L'arteria è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire i rilievi di legge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo della Vespa e finisce contro un'auto: muore mentre va in palestra

ForlìToday è in caricamento