rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Economia

Crisi idrica e della manodopera, Confcooperative incontra i parlamentari Morrone e Buonguerrieri

Confcooperative Romagna ha incontrato nei giorni scorsi l’onorevole della Lega Jacopo Morrone e la deputata di Fratelli d’Italia Alice Buonguerrieri

Confcooperative Romagna ha incontrato nei giorni scorsi l’onorevole della Lega Jacopo Morrone e la deputata di Fratelli d’Italia Alice Buonguerrieri, eletti nell’ultima tonata elettorale nei collegi romagnoli. Al centro dell’incontro con i due parlamentari del centro-destra  la situazione  economica locale, le prospettive  di sviluppo e le criticità delle imprese cooperative. Temi illustrati dal presidente di Confcooperative Romagna  Mauro Neri che ha  ringraziato i parlamentari per aver accolto l’invito e ha sottolineato il ruolo e l’importanza socio-economica della cooperazione in questi territori, auspicando un confronto e una collaborazione con la politica e con  gli eletti.

Erano presenti all’incontro Andrea Pazzi e Mirco Coriaci, rispettivamente direttore e  segretario generale di Confcooperative Romagna, e  numerosi referenti territoriali dei vari settori.  In particolare sono state sottolineate le problematiche dell’ agroalimentare, il comparto più significativo in termini di peso economico di Confcooperative, che  da tempo sconta le difficoltà  di reperimento della manodopera e oggi sempre di più la prospettiva di una pesante crisi idrica. Anche il Sociale, sia  quello di cura e assistenza sia quello di inserimento lavorativo delle persone svantaggiate, ha   espresso preoccupazione per l’insostenibile aumento dei costi e  la mancanza di personale. 

Erano presenti anche i responsabili  dell’Associazione Giovani Imprenditori Cooperativi  che hanno illustrato l’impegno per la promozione del modello cooperativo tra le nuove generazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi idrica e della manodopera, Confcooperative incontra i parlamentari Morrone e Buonguerrieri

ForlìToday è in caricamento