Teatro, danza, musica, filosofia, incontri, mostre e workshop: torna il Festival Crisalide

  • Dove
    sedi varie - vedi programma
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 28/10/2016 al 31/10/2016
    vedi programma
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Prime nazionali di teatro e danza, musica, filosofia, incontri, mostre e workshop. Forlì ospiterà dal 28 al 31 ottobre la 23esima edizione del Festival Crisalide, il cui sottotitolo è "Perché passi un po’ di caos libero e ventoso". Il Festival, che da anni intreccia una rigorosa ricerca sulle arti performative a proteiformi indagini filosofiche, avrà luogo principalmente nel teatro Félix Guattari, sorto a Forlì dalla ristrutturazione e dall’adeguamento degli spazi dell’Ex Filanda Maiani (teatro Félix Guattari) in Via Orto del Fuoco 3 a Forlì. "Trigger" di Annamaria Ajmone verrà presentato alla Fabbrica delle Candele in Piazzetta Corbizzi 30 a Forlì, dove si svolgeranno anche tutti i workshop. Gli spettacoli delle compagnie "La Veronal" e "Myriam Gourfink" fanno parte della stagione di contemporaneo 2016/17 del Teatro Diego Fabbri di Forlì.

"Come se il caos potesse reggere il paragone con la meteorologia. Nostalgia del caos. D.H. Lawrence parla di desiderio del caos, di un caos iridescente - afferma Lorenzo Bazzocchi, fondatore e direttore artistico del Festival Crisalide -. Un magma, un cuore lavico, che rigurgita e si espande. La solidificazione come stato inquieto della materia, puro divenire che giace nella sua stasi. È un dato di fatto che la roccia magmatica a contatto dell’aria o nel precipitare in acqua cessa il suo moto per assumere una parvenza di certezza. Al suo interno il processo prosegue, crea anfratti, guglie, stalattiti, rivoli, e poi trasmutazioni, di colore, dal porpora al violaceo, dal calor bianco al giallo cupo; infine giunge al nero, nero".

Teatro - "Come reagisce l’uomo alla notizia che la natura delle cose non è univoca e si manifesta con una doppia immagine meccanica e vibrazionale al tempo stesso? Come sopravvivere alla propria morte senza avere certezza della propria consistenza?". Da queste domande trae origine Marmo. Su una civiltà esausta di Masque teatro, al debutto nel nuovo allestimento pensato ad hoc per Crisalide. Lo spettacolo, il cui punto di partenza è "La scrittura del diastro" del saggista e filosofo francese Maurice Blanchot, vede in scena Matteo Ramon Arevalos, Lorenzo Bazzocchi, Giacomo Piermatti, Silvia Proietti e Eleonora Sedioli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Maratona dantesca 2020: torna la lettura integrale della Divina Commedia

    • Gratis
    • 20 giugno 2020
    • Chiostro del San Domenico

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • Piccolo a chi? Un webinar per conoscere e amare i cani di taglia piccola

    • 10 giugno 2020
    • online
  • La Forlì di Dante Alighieri, un itinerario fra storia, arte e mito

    • Gratis
    • 29 giugno 2020
    • partenza da San Mercuriale
  • Un'escursione nel cuore pulsante delle Foreste Casentinesi

    • solo domani
    • 7 giugno 2020
    • Ritrovo di fronte all'Hotel Lo Scoiattolo, Campigna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento