menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le Giornate di Bertinoro per l’Economia Civile chiudono con oltre 300 partecipanti

Il dibattito è terminato con la Sessione di Chiusura “Infrastrutture sociali e nuove piattaforme per l’innovazione”

Bilancio positivo per la 19esima edizione delle Giornate di Bertinoro per l’Economia Civile che si è conclusa sabato registrando un record di presenze con quasi 300 partecipanti. Accademici, personalità del Terzo settore, delle istituzioni, giornalisti e studenti hanno discusso, dialogato e avanzato la proposta per un modello di società che accetti la sfida della trasformazione dell’esistente e che non separi la produzione di ricchezza dalla tensione all’inclusione. Il dibattito è terminato con la Sessione di Chiusura “Infrastrutture sociali e nuove piattaforme per l’innovazione” che ha voluto proporre una pluralità eterogenea di riflessioni e proposte orientate a rilanciare l’azione e partecipazione nel Terzo settore e nell’economia sociale. Coordinata da Stefano Zamagni, Università di Bologna, ha visto la partecipazione di Leonardo Becchetti, Università di Roma Tor Vergata; Mario Calderini, Politecnico di Milano – Tiresia; Marco De Ponte, segretario generale ActionAid; Sergio Gatti, direttore generale Federcasse e Steni Di Piazza, sottosegretario Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento