menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Mercato Contadino l'attesa di San Valentino tra cibo, maschere e fiori

La festa di San Valentino rappresenta quindi l’occasione per un’importante boccata d’ossigeno per le aziende piegate dalla crisi con gli agriturismi che propongono menu speciali per gli innamorati e le imprese florovivaistiche presenti nei mercati con le loro composizioni floreali

Il fine settimana si avvicina e il Mercato Amico di Campagna Amica (viale Bologna 75) si prepara per accogliere i cittadini-consumatori con un doppio appuntamento all'insegna del cibo giusto al fine di celebrare il Carnevale e San Valentino. Sabato, dalle ore 10 distribuzione di assaggi dei dolci contadini di carnevale del territorio Forlivese a cura degli Agrichef di Campagna Amica-Terranostra. Passando a San Valentino, ma restando sempre in tema di dolcezza, per chi volesse dirlo con un fiore, sarà presente l'azienda agricola Eredi Peron Valentino di Milanesi Catia di Meldola con fiori e composizioni floreali. Una mattinata, dunque, che consentirà a tutti i consumatori di scoprire (e gustare) le ricette tipiche del Carnevale raccontate direttamente dai cuochi contadini, ma anche di sostenere, al contempo, due dei settori più colpiti dalla pandemia globale che ha messo in ginocchio l’economia, quello agrituristico e quello florovivaistico. 

Nell’ultimo anno, per via dell’emergenza Covid, gli agriturismi hanno perso oltre il 50% del proprio fatturato, mentre il comparto florovivaistico, che in Italia lungo la filiera conta circa 27mila imprese con circa 200mila posti di lavoro, si calcolano perdite per 1,7 miliardi.  La festa di San Valentino rappresenta quindi l’occasione per un’importante boccata d’ossigeno per le aziende piegate dalla crisi con gli agriturismi che propongono menu speciali per gli innamorati e le imprese florovivaistiche presenti nei mercati con le loro composizioni floreali.

Secondo una recente indagine Coldiretti, 8 italiani su 10 (82%) con l’emergenza Covid ritengono sia importante sostenere l’economia e l’occupazione nazionale anche nel momento di fare la spesa privilegiando quindi prodotti a chilometro zero e ad origine italiana garantita. A tal proposito si ricorda che il Mercato Amico di Forlì è aperto tutti i martedì e i sabato mattina dalle ore 8 alle 13, mentre "La Cucina del Mercato", con il suo cibo contadino da asporto, è aperta dal lunedì al sabato dalle 12 alle 14 mentre il Punto Campagna Amica-Macelleria dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento