menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al forlivese Fabio Lazzari il Premio Capitani dell’Anno Emilia-Romagna 2015

Lazzari, 55 anni, laureato in Scienze Politiche, ha mosso i primi passi all’Istituto Treccani, maturando una notevole esperienza nella gestione di prodotti culturali in Italia e negli Stati Uniti.

L’eccellenza del sistema produttivo emiliano romagnolo, è stata protagonista della cerimonia di consegna del Premio Capitani dell’Anno 2015, giunto alla sua ventesima assegnazione. Il riconoscimento per la Cultura è stato attribuito al presidente di Fmr-Utet Grandi Opere, Fabio Lazzari, forlivese, che guida il gruppo editoriale con sede a San Lazzaro di Savena, Bologna. Quest'anno, nella sua tappa emiliano romagnola, il Premio, ideato dal giornalista Fabio Raffaelli, e dedicato a quegli imprenditori che, nonostante le difficoltà degli anni della crisi, hanno saputo mantenere alto il nome del Made in Italy portandolo spesso a livelli di eccellenza, è stato consegnato nel corso di una cerimonia ufficiale tenutasi nella sala dello Stabat Mater dell'Archiginnasio di Bologna.

“Sono davvero molto orgoglioso, come forlivese e come bolognese d’adozione, – commenta Lazzari – che un Premio dedicato alle imprese di eccellenza del Made in Italy, abbia voluto premiare un’impresa di Cultura. Ci tengo particolarmente a sottolineare che, in una congiuntura e in un settore così difficili come quelli in cui operiamo, il successo non è merito di un “capitano” ma di un gruppo di persone che hanno voluto e saputo mettere in campo tutta la passione e l’impegno di cui sono capaci.”

Lazzari, 55 anni, laureato in Scienze Politiche, ha mosso i primi passi all’Istituto Treccani, maturando una notevole esperienza nella gestione di prodotti culturali in Italia e negli Stati Uniti. Nel 1992, insieme a Marilena Ferrari e Davide Bolognesi, ha fondato Art’è, società che opera nel settore dell’arte contemporanea e dell’editoria d’arte. Oggi dirige un polo editoriale che si configura come una delle maggiori realtà europee del settore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento