menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Seaf verso il fallimento: ancora brutte notizie per l'aeroporto

Prende una piega ancora più buia l'epilogo dell'aeroporto di Forlì. Per Seaf la prospettiva è quella del fallimento: il liquidatore della società di gestione del Ridolfi, Riccardo Roveroni ha portato in tribunale i libri contabili per avviare la procedura fallimentare

Prende una piega ancora più buia l'epilogo dell'aeroporto di Forlì. Per Seaf la prospettiva è quella del fallimento: il liquidatore della società di gestione del Ridolfi, Riccardo Roveroni ha portato in tribunale i libri contabili per avviare la procedura fallimentare. Dopo la scadenza dell'ultima proroga del bando Enac, per la privatizzazione dello scalo, il 25 marzo, l'aeroporto mantiene la sua operatività, ma nessun volo decolla o atterra dalla pista forlivese.

Come riporta il quotidiano la Voce di Romagna, è stata presentata in tribunale la richiesta di concordato, che dovrebbe serre formalizzata entro 60 giorni. Ora la palla passa dunque al giudice. “Con Enac – aveva spiegato Roveroni -  stiamo costruendo l’assetto operativo più idoneo per il mantenimento della certificazione aeroportuale, in una fase della vita dell’aeroporto in cui saranno possibili voli privati e delle scuole di volo e voli commerciali non programmati“

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento