menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizi innovativi: arriva "Percorsi Erratici", bando per imprese e giovani

Percorsi Erratici è un progetto di rete, della durata iniziale di 10 mesi, dal carattere fortemente sperimentale, che ha l'obiettivo di generare prodotti/servizi innovativi

Lunedì saranno pubblicati, sul sito della Camera di Commercio di Forlì-Cesena www.fc.camcom.it e sul sito web dell’iniziativa www.percorsierratici.it, i bandi attraverso i quali le Imprese ed i Giovani potranno inviare le proprie candidature per partecipare ai “Percorsi Erratici”. Percorsi Erratici è un progetto di rete, della durata iniziale di 10 mesi, dal carattere fortemente sperimentale, che ha l'obiettivo di generare prodotti/servizi innovativi; è prevista la partecipazione di 6 grandi imprese, 18 PMI e 6 giovani, individuati mediante bandi che resteranno aperti fino al 30 agosto (per i Giovani), e fino al 20 settembre (per le Imprese).

Il progetto, promosso dalle Camere di Commercio di Forlì-Cesena e Ravenna, in collaborazione con le rispettive Aziende Speciali CISE e SIDI Eurosportello, si avvale della collaborazione di Multifor per la selezione dei giovani partecipanti e per il coinvolgimento del sistema imprenditoriale e di Romagna Innovazione per le fasi di sviluppo tecnico e di progettazione, nonché di numerosi esperti primo piano in tematiche quali: design, estetica, energia, strategie digitali e crowdsourcing, nanotecnologie, biotecnologie, marketing, sociologia, arte, ecc..

L’obiettivo è quello di dare una risposta al fabbisogno delle imprese che ogni giorno devono governare una quantità di variabili sempre maggiore, al fine di mantenere e, nel migliore dei casi, ampliare il proprio mercato. Per poter gestire tutte queste sollecitazioni i mezzi della singola azienda spesso non risultano sufficienti; tale situazione rischia di penalizzare il processo innovativo dal momento che le risorse vengono in primo luogo impiegate nei processi di ordinaria gestione. Per superare queste difficoltà le imprese hanno oggi l'opportunità di cooperare o in forma associata, o di rete, riducendo in questo modo il carico di investimenti che ciascuna di esse deve sostenere per generare innovazione “radicale”, cioè per creare nuove categorie di prodotti/servizi tali da definire una separazione fra un “prima” e un “dopo” l’innovazione stessa. I giovani, inoltre, anche i più capaci, faticano a trovare un posizionamento adeguato nel mondo delle Imprese, considerate le difficoltà del momento attuale. Per questo i Percorsi Erratici prevedono il coinvolgimento di ragazzi intraprendenti e motivati che potranno dare un importante contributo per il raggiungimento degli obiettivi individuati nel processo di generare innovazione.

Le imprese saranno selezionate in base ai seguenti criteri: vincolo di non concorrenza diretta con altri partecipanti, territorio di appartenenza, grado di salute economico/finanziaria, data di ricezione della domanda. I giovani, che non dovranno avere ancora compiuto i 30 anni di età, dovranno essere preferibilmente laureati ed almeno in possesso del diploma di scuola media superiore, - saranno selezionati in base ad una valutazione attitudinale in merito a: motivazione, intraprendenza, capacità logiche e di immaginazione, predisposizione al lavoro di gruppo.

Per le imprese interessate ad aderire l’iniziativa è previsto un incontro, a loro riservato, di presentazione del progetto di rete che si terrà martedì 10 settembre, dalle ore 11.30 alle 12.30, nella Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Forlì-Cesena (Forlì, Corso Repubblica 5). Per informazioni: Adalberto Casalboni Tel.0543-38213; E-mail innovazione@ciseonweb.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento