rotate-mobile
Economia

Un nuovo manager per Unieuro: ad occuparsi di sostenibilità sarà Pietro Gasparri

Gasparri si è laureato con lode in Economia e Commercio all’Università di Bologna

Nuovo manager in Unieuro, la società specializzata nella distribuzione di elettronica di consumo ed elettrodomestici. Si tratta di Pietro Gasparri, che ricoprirà la figura di "sustainability and M&A director", a diretto riporto del "chief financial officer" Marco Pacini. "In linea con le sempre pià pressanti istanze provenienti dagli stakeholder, Gasparri farà leva su una profonda conoscenza dei principi, delle normative e delle pratiche legate alla Sostenibilità aziendale per promuoverne l’adozione all’interno e all’esterno dell’organizzazione - spiega Unieuro -. Nel fare ciò, coordineraà un team manageriale trasversale e di alto livello, il cui scopo ultimo sara? concretizzare efficacemente le linee guida in materia di Sostenibilità indicate nel Piano Strategico 2021-2026".

Parallelamente, Gasparri curerà analisi, business plan, due diligence e negoziazioni per accelerare la crescita esterna di Unieuro tramite acquisizioni, in sinergia con il team di "Retail Development" guidato da Andrea Scozzoli. Focalizza Pacini: "Con l’ingresso di Pietro, rafforziamo la squadra di Unieuro in due aree cruciali per il nostro successo di lungo termine. La Sostenibilita?, non soltanto ambientale ma anche sociale e di governance, diventerà sempre più strutturale e fondante nella strategia di Unieuro, così come nella sua operatività. Al contempo, ci strutturiamo per cogliere con tempestività le sempre più numerose opportunità di espansione, anche al di fuori del tradizionale bacino rappresentato dai distributori locali di elettronica ed elettrodomestici".

Laureato con lode in Economia e Commercio all’Università di Bologna, nel 1999 è entrato in Banca Akros, dove ha maturato un’esperienza ventennale prima come analista finanziario e poi come manager nell'ambito della partnership internazionale European Securities Network (Esn), di cui Banca Akros è membro fondatore. Fin dagli albori si è occupato delle migliori metodologie di integrazione fra analisi fondamentale Equity e analisi Esg, approfondendo la conoscenza di tutti i principali documenti di rendicontazione non finanziaria. E? stato membro dei consigli direttivi delle principali associazioni italiane ed internazionali di analisi finanziaria (Aiaf Effas, Aciia) e siede tuttora nel Consiglio di Gestione della Fondazione “Organismo Italiano di Business Reporting - Oibr”. Proviene da Fiera Milano, nella quale ha ricoperto il ruolo di responsabile Ir e sostenibilità
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo manager per Unieuro: ad occuparsi di sostenibilità sarà Pietro Gasparri

ForlìToday è in caricamento