Ai piedi del gigante di Ridracoli

Sabato 25 maggio, ore 14.30 (Ritrovo alle ore 14.15 presso la biglietteria della Diga) ha luogo una nuova emozionante visita al "Gigante" di Ridracoli.

Un itinerario guidato tra i cunicoli interni alla diga di Ridracoli per scoprire cos'è un pendolo rovescio o uno stramazzo triangolare. Una visita emozionante ed esclusiva possibile solo se accompagnati da un esperto.

Per partecipare all'iniziativa è necessaria la prenotazione entro il giorno precedente al numero 0543 917912 comunicando nome e cognome, numero di un documento d'identità valido e data di nascita di tutti i partecipanti.

Costo: supplemento di €4 sul biglietto d’ingresso. (10€ il biglietto famiglia 2 adulti e 2 bambini - gratuito sotto a un metro di altezza)

La diga è già aperta dalle ore 10.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 February al 31 October 2020
    • Musei San Domenico
  • Non solo cibo: la Festa Artusiana è anche grande spettacolo dal vivo, il ricco programma

    • Gratis
    • dal 1 al 9 August 2020
    • centro storico
  • Pink Week, Bertinjazz e Bertinlove: a Bertinoro le notti d’agosto si riempiono di musica

    • Gratis
    • dal 1 al 10 August 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • "Il Muraglione che unisce", una mostra dedicata al passo fra Romagna e Toscana

    • dal 20 June al 26 September 2020
    • Palazzo Pretorio - Terra del Sole
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ForlìToday è in caricamento