Al Teatro Mentore 500 anni di storia della musica: la Filarmonica imolese in concerto

  • Dove
    Teatro Mentore
    Indirizzo non disponibile
    Santa Sofia
  • Quando
    Dal 10/12/2016 al 10/12/2016
    21
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Il Teatro Mentore di Santa Sofia ospiterà sabato alle 21 il concerto della Filarmonica imolese. Il programma della serata, condotta da Gian Paolo Luppi, conterrà trascrizioni di sinfonie del repertorio classico (Adam, Bach, Beethoven), di colonne sonore e pezzi moderni e brani originali per banda. L'ingresso è libero. 

LA STORIA - Andando a ricercare le origini della Filarmonica imolese, si trova nelle cronache un dato importante: nel 1521 la comunità cittadina stipendiava un maestro di cappella che dirigeva il gruppo di cantori utilizzati per le manifestazioni religiose e civili. Nel 1822 questa carica fu unificata con quella del maestro di musica. Fare il maestro di musica non era cosa da poco: il regolamento del corpo filarmonico stabiliva che il candidato dovesse essere espertissimo di pianoforte, di contrappunto e possibilmente di uno strumento a fiato. Doveva inoltre istruire gratuitamente sei alunni volenterosi, provare con l’intera orchestra e i cantanti almeno due volte al mese e comporre musica per la grande celebrazione di S. Cecilia (patrona del corpo filarmonico) e per qualsiasi altra manifestazione religiosa o civile che lo richiedesse.

Quella sera del 25 luglio 1858, scelta a caso tra tantissimi eventi di una storia gloriosa,  al Teatro comunale si rappresentava “Nabucco”. Il Mazzetti, maestro concertatore, era sul podio, la banda, di diciotto elementi, sul palco. Il pubblico straripava. Il revisore politico, in omaggio all’Austria, aveva censurato nel libretto le parole “morte allo stranier”, ma i ventinove coristi cantarono la frase incriminata provocando dalla platea e dalle logge una clamorosa manifestazione patriottica, con festoni di fazzoletti tricolori e mazzi di fiori intrecciati che piovvero sul palcoscenico.

Sono da segnalare negli anni recenti i concerti nella Basilica Patriarcale di Santa Maria degli Angeli di Assisi,  nella Basilica Superiore di San Francesco e nella Basilica di Sant'Antonio al Laterano. Il 25 settembre 2005 in piazza San Pietro, il socio ex maestro direttore della Banda Musicale Città di Imola, prof. Fabrizio Bugani, ha diretto cinquanta bande musicali alla presenza del Santo Padre.  L’avvenimento più significativo negli ultimi anni è stato certamente l'esibizione in Svizzera, nella città di Lugano. Questa ha rievocato, dopo 100 anni, l' inaugurazione del locale ospedale italiano da parte della stessa compagine musicale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Un primo "sguardo" alla grande mostra su Dante con Gianfranco Brunelli

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • online
  • Il virtual party per tornare a divertirsi insieme: ecco la nuova “smart disco”

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 aprile 2021
    • online, radio e tv
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento