"Farfalle che non diventano farfalle", uno spettacolo di Sabina Spazzoli

Sabato 28 settembre, alle ore 17,30, tra le verdi quinte di Palazzo Foschi Numai a Forlì si tiene l’evento teatrale di Sabina Spazzoli, su testo inedito della stessa attrice, accompagnato con sottofondo di musicale.

All’inizio del XX secolo, in campagna e in città non esisteva famiglia che non avesse allevamento di bachi da seta. Seta che aveva a Meldola un mercato di eccellenza. La giovane che alleva bachi con la fantasia cerca di uscire dal suo bozzolo di stanche quotidianità che si intrecciano inconsapevolmente con i grandi eventi del secolo breve. Sabina Spazzoli tesse il suo testo di piccole fragilità esistenziali, preziose per ricostruire pezzi di vita che abitano nella memoria di tutti noi. Sabina Spazzoli presenta un testo inedito sulla quotidianità della coltivazione domestica del baco da seta, un unicum sul territorio e la sua storia. Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Ripartono gli appuntamenti Family al Fabbri con 'Valentina vuole'

    • 9 maggio 2021
    • Teatro Diego Fabbri
  • Riparte la stagione comica del Diego Fabbri con Maria Pia Timo

    • dal 11 al 12 maggio 2021
    • Teatro Diego Fabbri

I più visti

  • A passeggio per la città: sei camminate per scoprire angoli e curiosità di Forlì

    • 10 maggio 2021
    • centro storico
  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Si torna a cantare: i Magic Queen al Teatro Testori

    • dal 8 al 9 maggio 2021
    • Teatro Testori
  • Alla scoperta del bosco incantato, fra trekking e leggende

    • 9 maggio 2021
    • Bocconi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento