Ramin Bahrami porta le Variazioni Goldberg a Forlì

  • Dove
    arena San Domenico
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 27/08/2020 al 27/08/2020
    21.30
  • Prezzo
    10 euro
  • Altre Informazioni

Giovedì 27 agosto (ore 21.30) presso l’Arena San Domenico di Forlì, per la XX edizione dell’Emilia Romagna Festival, Ramin Bahrami, uno dei migliori interpreti mondiali di Bach al pianoforte, eseguirà le Variazioni Goldberg, l'opera-monumento del grande Maestro di Eisenach, padre della musica occidentale.

Incarnazione della summa delle tendenze musicali dell'epoca, creatore, per complessità e stile, di opere grandiose e immortali, Bach trovò il proprio completamento forse proprio con le Variazioni Goldberg, costruite con un'architettura perfettamente matematica, piena di simmetrie, rimandi e variazioni.

Le Variazioni furono scritte per allietare l’insonnia del conte von Brühl, il quale riuscì infine a spremerne un balsamo adatto ad allietare le lunghe ore notturne, grazie all'ascolto dell'opera eseguita dal mirabile Johann Goldberg, l’unico che sapesse affrontare le difficoltà della composizione con la dovuta maestria. Bach per comporle partì dal genere delle Variazioni, che fino ad allora non aveva avuto fortuna a causa della ripetitività di fondo, trasformandolo in un'opera modulare e grandiosa, capace di instillare lo stesso ideale di piacevolezza e perfezione incarnato dalle costruzioni progettate su proporzioni perfette. Vertice della sperimentazione compiuta da Bach nell'intero corso della sua vita, le Variazioni Goldberg saranno eseguite da Ramin Bahrami, vero “poeta della tastiera” – come definito dal Leipziger volkszeitung, uno dei pochi al mondo capace di affrontare la complessità di quest'opera, al pari un moderno Goldberg.

Ramin Bahrami, dopo l’esecuzione dei Concerti di J.S. Bach a Lipsia nel 2009 con la Gewandhausorchester diretta da Riccardo Chailly fu definito “un mago del suono”. Si è diplomato a Milano con Piero Rattalino, il quale ha speso per l'allievo sempre parole di lode, paragonandolo a Glenn Gould. Nativo di Teheran, la sua ricerca interpretativa dirige ogni sforzo su Bach, facendo delle proprie radici tedesche, russe, turche e persiane un punto di forza, riuscendo a percepire l’universalità di ogni opera attraverso la sua sensibilità cosmopolita. Incide esclusivamente per Decca-Universal; i suoi CD sono bestsellers e riscuotono sempre molto successo di pubblico e critica, tanto da aver indotto il Corriere della Sera a dedicargli una collana apposita per 13 settimane consecutive. È stato insignito del premio Mozart Box per l’appassionata e coinvolgente opera di divulgazione della musica, bachiana e non solo.

Già entrato cinque volte nella classifica top 100 dei dischi pop più venduti di Gfk, il New York Times ha definito il suo stile “forte e fluido”, mentre il Los Angeles Times ha sottolineato la ritmicità delle sue interpretazioni, che evocano nell'orecchio dell'ascoltatore la gioia del ballo. Reduce da un concerto trionfale alla Sala Grande dell'Accademia Liszt a Budapest e alla Tonhalle di Zurigo, recentemente si è esibito con Yuri Bashmet e I Solisti di Mosca e ha avuto il privilegio di suonare in una gala di beneficenza con Sabine Meyer. Tra i suoi prossimi impegni, è da menzionare la tournée in Estremo Oriente con Danilo Rea, con il concerto “Bach is in the air”.

Ingresso: Intero € 10 – Ridotto over 65 e fino a 25 anni € 7 – Gratuità fino a 10 anni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • The good, the bad and Luca Di Chiara: un concerto in onore di Ennio Morricone

    • da domani
    • dal 26 al 27 settembre 2020
    • Sala San Luigi
  • Tanti artisti in scena con "Musica per un dono"

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 settembre 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • Al San Domenico la musica interpreta il “viaggio finale” di Ulisse

    • 27 settembre 2020
    • Chiostro dei Musei San Domenico

I più visti

  • Aromi deliziosi alla Sagra del Tortello sulla lastra e dei Sapori d’Autunno

    • Gratis
    • 27 settembre 2020
    • piazza Matteotti
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • "Il Muraglione che unisce", una mostra dedicata al passo fra Romagna e Toscana

    • fino a domani
    • dal 20 giugno al 26 settembre 2020
    • Palazzo Pretorio - Terra del Sole
  • "Colline Meldolesi: tra natura, cultura e sapori": programma di scampagnate e degustazioni

    • Gratis
    • dal 8 al 27 settembre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ForlìToday è in caricamento