Martedì, 23 Luglio 2024
Meteo

A passi spediti verso l'autunno, le linee di tendenza: "Si annuncia più caldo ed instabile della norma"

Per il mese di settembre "il segnale prevalente è indirizzato verso temperature medie superiori alla norma per gran parte del mese, anche se il livello di confidenza è al momento migliore per la prima parte"

Il 31 agosto segna la fine dell'estate meteorologica. Ma cosa ci riserverà invece il mese di settembre? "Al momento il segnale prevalente è indirizzato verso temperature medie superiori alla norma per gran parte del mese, anche se il livello di confidenza è al momento migliore per la prima parte, come è normale che sia - analizza Pierluigi Randi, tecnico meteorologo certificato e meteorologo Ampro (Associazione meteo professionisti) -. Le precipitazioni sarebbero intorno alla norma o leggermente inferiori, anche se questo parametro è quello che si presta alla maggiore incertezza e quindi meno attendibile. In linea di massima le alte pressioni sub-tropicali potrebbero ancora “rialzare la testa”, anche se per periodi più brevi e con minore frequenza, ma sufficienti a incidere con una discreta continuità sulle temperature medie".

METEO, LA QUARTA ONDATA DI CALDO AFRICANO - Ecco quando finirà, le previsioni

L'autunno probabilmente sarà caratterizzato da temperature oltre la media. "Dai segnali che emergono dai modelli stagionali la direzione sembra esattamente quella, tuttavia l’attuale fase di El Nino, attesa in intensificazione nei prossimi mesi, potrebbe forzare almeno in parte la distribuzione delle precipitazioni, con accumuli medi in genere superiori alla norma sull’Europa occidentale e bacino centro-occidentale del Mediterraneo, inclusa l’Italia - annuncia Randi -. Insomma, in linea con gli autunni caratterizzati da eventi di El Nino, potremmo avere una stagione più calda, ma anche più instabile rispetto alla normalità, chiaramente con tutte le incertezze del caso che non bisogna mai tralasciare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A passi spediti verso l'autunno, le linee di tendenza: "Si annuncia più caldo ed instabile della norma"
ForlìToday è in caricamento