rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
social Predappio

Il Forrest Gump della Romagna taglia il traguardo dei 60mila chilometri: "E' come un giro e mezzo intorno al mondo"

"I cammini principali che ho percorso sono il coast tu coast da Portonovo ad Orbetello di 550 km, il cammino di Santiago de Compostela da Salamanca a Finisterre di 500 km, il Cammino degli Dei da Bologna a Firenze per 150 km, il cammino Materano da Bari a Matera di 150 km e tantissimi altri effettuati in Romagna"

"Ormai per me fare camminate ogni giorno è diventata quasi una 'droga', anche se ad una certa età forse sarebbe meglio darsi una calmata, ma la determinazione, la tenacia e la costanza sono più forti di me". Continuano le imprese per il Forrest Gump della Romagna, Stelio Leoni, 76 anni, che ha tagliato un nuovo traguardo, quello dei 60mila chilometri percorsi. Il soprannome, che fa riferimento all'indimenticabile personaggio interpretato da Tom Hanks, racconta il camminatore di Fiumana, "lo ha coniato un caro amico che incontro spesso, Mauro Bandini".

Leoni snocciola i numeri: "7anni di cammino per 60mila km, l'equivalente di un giro e mezzo intorno al mondo (pari a 1.422 maratone) percorsi in 1.991 giorni. Sono 30 km percorsi di media ogni giorno alla velocità di 5,4 km ora, per un totale di 80 milioni passi, mentre 12 mila sono le ore di cammino, 4,8 milioni le calorie bruciate", ma non finisce qui. Per capire fino in fondo la portata dell'impresa Leoni spiega: "364 settimane ininterrotte di camminate, 285 uscite di media ogni anno, 24 uscite di media ogni mese. 750 mila metri è il totale dislivello superato, come avere scalato l'Everest 85 volte: 6 ore sono la media di cammino ogni giorno, 8.500 invece sono i km percorsi di media ogni anno, in totale ho consumato anche 36 paia di scarpe".

Il Forrest Gump nostrano ricorda poi i suoi record, compreso quello raggiunto durante le chiusure in pandemia: "10mila km percorsi in un anno e mille km percorsi in una stanza di 6 metri per 5 durante il lockdown. I cammini principali che ho percorso sono il coast tu coast da Portonovo ad Orbetello di 550 km, il cammino di Santiago de Compostela da Salamanca a Finisterre di 500 km, il Cammino degli Dei da Bologna a Firenze per 150 km, il cammino Materano da Bari a Matera di 150 km e tantissimi altri effettuati in Romagna".

"Dopo aver tagliato il traguardo dei 50mila km non ho pensato di fermarmi, ma di arrivare a 60mila, ma è stata veramente dura, gli ultimi 10mila km sono stati i più faticosi, un po' perché gli anni crescono e le forze calano". Ma quale sarà la prossima avventura? "Al momento non ho ancora fatto programmi, perché dopo tutti questi km mi sento un po' stanchino, spero solo che le mie gambe reggano ancora per un po', per mettere nel mirino i 70mila km", conclude Leoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Forrest Gump della Romagna taglia il traguardo dei 60mila chilometri: "E' come un giro e mezzo intorno al mondo"

ForlìToday è in caricamento