Venerdì, 14 Maggio 2021
social

La storia di Otto: il bassottino con carrellino per spostarsi cerca una famiglia

A raccontare la storia di questo simpatico cagnolino è il vicesindaco Daniele Mezzacapo, in visita al Rifugio la Pioppa di Forlì

"Otto", il bassotto, cerca una famiglia. A raccontare la storia di questo simpatico cagnolino, che per muoversi necessita di un carrellino, è il vicesindaco Daniele Mezzacapo, in visita al Rifugio la Pioppa di Forlì. ""Otto" - illustra sulla propria pagina Facebook Mezzacapo - è un bassotto di 3 anni, che ha perso parzialmente l’uso degli arti posteriori. Il proprietario non si è sentito di continuare a vivere con lui dopo quello che gli è accaduto, e cosi ora Otto vive e gioca con altri “amici” al Rifugio la Pioppa di Forlì".

Nella struttura, ricorda Mezzacapo, "tanti volontari ogni giorno si occupano della sua salute. Assieme a "Otto", ci sono tanti cani e gatti in cerca di un padrone e di una nuova famiglia". Nel suo post Mezzacapo cita anche una frase di Don Bosco: "Guarda quel povero cane di nessuno. Chiamalo, dagli un po’ della tua merenda, fagli una carezza. E’ il Signore che te lo manda perché tu possa fare una buona azione verso una sua creatura così abbandonata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia di Otto: il bassottino con carrellino per spostarsi cerca una famiglia

ForlìToday è in caricamento