rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Softball

Softball, Forlì pareggia contro Bollate: al Buscherini un buon risultato in chiave playoff

Sabato prossimo un altro importante e difficile scontro, Forlì softball sarà impegnata a Saronno sul campo delle campionesse d’Italia del Saronno che cercheranno di mantenere la loro leadership in classifica

Finisce con un pareggio la sfida fra Bollate a Forlì sul diamante del Buscherini, risultato che permette alle mercuriali di mettere un altro tassello per conquistare l’accesso si play-off. Le dirette inseguitrici Caronno e Pianoro escono dalla giornata in modo diametralmente opposto: Caronno con uno sweep ha la meglio su Collecchio 4-2 e 9-0 i due punteggi rimane a 4 gare dietro le forlivesi, con solo due giornate di disputare, Pianoro invece perde la doppia sfida contro le campionesse d’Italia del Saronno 5-3 e 1-0 i punteggi scende così a cinque lunghezze dalle romagnole e ancora con quattro giornate da giocare.  Davanti alle forlivesi i primi due posti sono oramai definiti manca solo di certificare la posizione fra 1° e 2° posto per le due formazioni lombarde Saronno e Bollate.

Le partite

Le forlivesi scendono in campo in una formazione ampiamente rimaneggia per le assenze di Cortesi e Spiotta, impegnate con la nazionale di categoria negli Europei Under18 a Praga e del lanciatore straniero Sutherlin in Usa nel campionato Pro, potendo però contare sugli innesti temporanei di Lacatena e Vigna. In gara 1 le forlivesi con un ottima prestazione sia in difesa che in attacco aggrediscono sin dal primo inning le milanesi, 3 punti pesanti all’avvio indirizzano il match, dopo l’out su Veronica Onofri, Giacometti lima una baseball Ricchi viene eliminata al volo con un pop in diamante, Cacciamani in base ball poi un lungo doppio  di Mambelli mette a segno i primi due RBI segue Lacatena che con un singolo spinge a casa il punto di Mambelli, 3-0 il parziale al primo inning per le romagnole. Il Bollate nella seconda ripresa porta due corridori in base ma uno K su Rampoldi chiude l’attacco. Al terzo inning Forlì apre con due singoli consecutivi di Ricchi e Cacciamani e sarà Laghi a battere il singolo che vale il punto numero 4. All’inning successivo altri due punti sul tabellone per Forlì Giacometti e Ricchi in base vengono spinti a casa dal singolo di Cacciamani 6-0 il parziale a fine 4 inning. Alla quinta ripresa il punto del Bollate per il 6-1 punteggio che rimarrà tale e che vale la vittoria in gara 1 per Forlì. Sfida in pedana vinta da Cacciamani con 6 valide e 2 basiball concesse e ben 11 strike out messi a segno, opposta a Bigatton in pedana per Bollate che chiude con 9 valide e 2 basiball concesse e 3 strike out messi a segno.
 
Gara 2 sfida in pedana fra Lacatena per Forlì e l’austaliana Plain per Bollate. Forlì parte con il piede giusto Vigna leadoff del line up forlivese sul conto pieno batte la palla oltre le recinzioni per il punto del vantaggio. Al terzo inning il pareggio del Bollate con 2 out Cecchetti batte valido ruba la seconda e sulla valida di Slaba segna il pareggio. Al quarto inning Forlì mette la testa avanti singolo di Lacatena, doppio di Onofri Carlotta, base intenzionale a Vigna e con basi piene Giacometti batte il singolo del vantaggio ma Ricchi viene presa al volo e Forlì lascia tre corridori in base, e il punteggio di 2-1 per Forlì. Al quinto inning doppia segnatura per le milanesi Fuori campo di Cecchetti con Princic in base 2-3 per Bollate. Le milanesi si ripetono all’inning successivo l’home run della giapponese Eguchi vale altri due punti per il Bollate, qui finisce la partita per Lacatena che viene sostituita dalla giovane Milano che chiude la ripresa senza subire altri punti. Punti che arriveranno nell’ultima ripresa 4 saranno le segnature per Bollate e e solo una per Forlì per un totale finale di 9-3 per la MKF Bollate. Sabato prossimo un altro importante e difficile scontro, Forlì softball sarà impegnata a Saronno sul campo delle campionesse d’Italia del Saronno che cercheranno di mantenere la loro leadership in classifica. Nelle altre gare della giornata detto della doppia vittoria del Saronno sul Pianoro e del Caronno sul Collecchio, la sfida disputata domenica mattina fra Sestese e Macerata è andata ad appannaggio delle marchigiane 14-4 e 4-2 i due risultati, con le marchigiane tranquillamente al sesto posto di classifica mentre per le toscane diventa sempre più difficile centrare l’obiettivo dei play-out.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Softball, Forlì pareggia contro Bollate: al Buscherini un buon risultato in chiave playoff

ForlìToday è in caricamento