Domenica, 21 Luglio 2024
Altro

Softball, un'altra vittoria per Forlì. Ed ora 5 atlete vestono la maglia della Nazionale

Il Softball Forlì torna dalla trasferta di Castelfranco Veneto con un'altra doppietta, 7-0 e 5-0 il risultato delle due partite

Il Softball Forlì torna dalla trasferta di Castelfranco Veneto con un'altra doppietta, 7-0 e 5-0 il risultato delle due partite. E' il nono successo negli ultimi dieci incontri per le romagnole, che si tengono stretto il terzo posto in classifica. Ora il campionato di A1 si ferma per un mese, e cinque forlivesi (Cacciamani, Gasparotto, Lacatena, Piancastelli, Vigna) vestiranno l'azzurro alla Canada Cup e alle qualificazioni Mondiali. Si riprenderà a fine luglio e Forlì avrà una difficile sfida con Bollate, secondo in graduatoria.
 
I due incontri di Castelfranco sono stati più sofferti di quanto dica il largo punteggio. Garauno è stata soprattutto un duello di lanciatori ed il risultato è rimasto a occhiali per cinque riprese, durante le quali Forlì si è procurata qualche sporadica occasione, mentre Cacciamani ha tenuto a bada le mazze avversarie a suon di strike out (12) concedendo poche battute valide (2) Il sesto turno è iniziato con una base ball a Ricchi, e finalmente l'attacco forlivese è esploso con quattro valide consecutive: poco a poco il punteggio è lievitato sul 6-0, ponendo virtualmente in cassaforte la partita. Al turno successivo, un'altra fiammata dell'attacco ha fissato il 7-0 conclusivo.
 
In garadue Forlì ha scavato subito un solco, portandosi sul 3-0 nell'inning di apertura. Sembrava il preludio a un successo largo, e invece Castelfranco non si è perso d'animo, e non solo ha resistito ma ha avuto le sue occasioni per segnare: e va dato merito alla difesa romagnola, per una volta senza sbavature, e alla lanciatrice Sutherlin (11 strike-out, 5 valide al passivo) se le padrone di casa non sono riuscite a concretizzare alcunché. L'attacco romagnolo invece si metteva in pausa per cinque riprese, durante le quali non riusciva a battere valido e arrivava in base appena una volta (quattro ball a Vigna); al settimo turno però si ritrovava e metteva a segno altri due punti di sicurezza.
 
Dopo la pausa "azzurra", rimangono al campionato quattro turni da giocare. Grazie ai due punti di Castelfranco, Forlì si mantiene in corsa per i playoff e ha un margine consistente anche se non del tutto rassicurante sulle dirette concorrenti, che a loro volta mantengono la lotta incerta e avvincente. Quarto è Caronno, che ha firmato l'impresa del giorno andando a vincere largamente a Macerata nonostante fosse privo di entrambe le straniere; al quinto posto è sceso Pianoro, come da pronostico sconfitto due volte a Bollate, ma non senza aver opposto una fiera resistenza. E' con bolognesi e varesine che se la dovrà vedere Forlì per guadagnarsi la post season.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Softball, un'altra vittoria per Forlì. Ed ora 5 atlete vestono la maglia della Nazionale
ForlìToday è in caricamento