Tennis

Tennis Europe Under 12, doppietta coreana al "Gaio Camporesi" al Villa Carpena

Successi di Yunha Kim nel femminile e di Junseo Jang nel maschile

Doppietta coreana nel Tennis Europe Under 12 andato in scena sui campi del Tennis Villa Carpena, il 4° memorial “Gaio Camporesi”.  Nel singolare femminile finale tra due autentiche protagoniste del torneo forlivese, la rumena Alessia Maria Minzat, che in semifinale ha fermato la corsa della coreana Yunha Kim per 7-5, 6-4, e la coreana Yerin Lee che ha portato a casa la battaglia contro la canadese Isabella Ruyu Yan per 6-1, 6-7 (2), 10-6.

Successo della coreana Yunha Kim che si è imposta con il punteggio di 6-1, 6-3. Tutto facile per la giocatrice asiatica che ha condotto nel punteggio sul 6-1, 4-1, qui qualche indecisione ma poi Yunha ha ripreso in mano le redini del gioco ed ha conquistato il successo contro una giocatrice, la rumena Minzat, tecnicamente molto dotata e di scuola italiana, visto che si allena all’Accademia Plebiscito di Padova. Da parte sua la coreana Kim è in continua crescita e centra il successo pieno dopo la semifinale nel Tennis Europe Under 12 di Porto San Giorgio.

Tutta coreana la finale del singolare maschile vinta da Junseo Jang su Siyun Kim per 6-2, 7-6 (5). Anche in questa finalissima il favorito della vigilia, Junseo Jang, ha condotto a suo piacimento per lunghi tratti del match, poi nel finale ha un po’ rallentato il ritmo, rischiando di venire raggiunto dal suo connazionale. Al termine le premiazioni effettuate dai fratelli Redo e Gaddo Camporesi, figli del grande Gaio Camporesi nel cui ricordo si è svolto il torneo, dal presidente dell’Asd Villa Carpena, Roberto Capparelli, dalla presidente del Carpena, Angela Bonoli e dal direttore del torneo Giovanni Pacchioni. Chiude con un bilancio notevole il torneo forlivese che ha visto in campo giocatori provenienti da 19 nazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis Europe Under 12, doppietta coreana al "Gaio Camporesi" al Villa Carpena
ForlìToday è in caricamento