Basket

Al PalaFiera festeggia Cento: Unieuro ancora sconfitta in Supercoppa ed è già out

In un PalaFiera riaperto dopo oltre un anno e mezzo di chiusura ai tifosi (ma con bassa affluenza mercoledì sera), gli emiliani vincono di "corto muso"

Dopo la sconfitta del PalaCosta contro Ravenna, la Pallacanestro 2.015 perde anche contro Cento nella seconda giornata di Supercoppa. In un PalaFiera riaperto dopo oltre un anno e mezzo di chiusura ai tifosi (ma con bassa affluenza mercoledì sera), gli emiliani vincono di "corto muso" 87-88, seppur meritando, trascinati da un super Tomassini nell'ultimo quarto. Hayes (24) e Carroll (19) i biancorossi più prolifici, ma il man of the match è James, top scorer che chiude a quota 22. Forlì ha provato clamorosamente a riaprirla nel finale, con un parziale di 5-0, mandando Cento dalla lunetta: Tomassini e James hanno entrambo sprecato, ma Hayes, protagonista di un clamoroso finale, ha mancato il punto esclamativo sulla sirena.

L'ultima giornata di Supercoppa in programma domenica sera vedrà i biancorossi impegnati, ancora in casa, contro Ferrara. Ma il primo posto nel girone, che avrebbe garantito l'accesso alle Final Eight, è ormai irraggiungibile per gli uomini di Dell'Agnello. Il coach promuove "lo spirito che abbiamo avuto ed il fatto che in attacco siamo andati discretamente muovendo bene la palla. L’altra faccia della medaglia è che il campo ha detto che siamo in ritardo dal punto di vista difensivo, ma penso che sia un aspetto assolutamente rimediabile con il lavoro in palestra giorno dopo giorno".

La partita

Forlì parte con Benvenuti, Bolpin, Palumbo, Carroll e Pullazi. Subito bomba di Carroll. Palumbo ruba palla a Zilli, si invola a canestro ma a sopresa non centra il bersaglio grosso. E' però rapido a rifarsi e a fissare il 5-0, che spinge coach Mecacci al suo primo timeout. Gli ospiti si sbloccano da fuori con la tripla di Dellosto, poi ad accendersi è Benvenuti che porta 4 punti consecutivi. I biancorossi dimostrano sin dalle prime battute tanta grinta e fame di risultato, James ferma fallosamente Carroll, che dalla lunetta dà inizio al suo personale break di 4 punti. A 6'53'' il primo timeout per Forlì, dopo la tripla di Gasparin del 20-16. Si chiude 23-20 il primo quarto. Dellosto rosicchia altri due punti ai padroni di casa, poi si sblocca Natali. Con un parziale di 7-0 gli emiliani si portano per la prima volta in vantaggio (29-31). A 5'31'' Hayes, coi suoi primi due punti dalla lunetta, riporta sul +1 l'Unieuro. Si gioca punto su punto, poi Dell'Agnello a 1'39'' dalla pausa lunga ferma il gioco, sul massmo vantaggio ospite (+4, 36-40). Bolpin da 3, aumenta l'intensità in prossimità dell'intervallo: sul 41-45 con 8'' restanti e un possesso per i suoi, Mecacci spende il timeout. Con lo stesso risultato si chiude la prima metà di gara. 

Palumbo sblocca il secondo tempo, che come il primo comincia su ritmi piuttosto alti. Gli americani Hayes e Carroll insaccano le triple del controsorpasso, il primo poi infila anche quella del 58-56 costringendo Mecacci a interrompere il buon momento dei biancorossi. Con gli esperti Giachetti e Bruttini i romagnoli tornano sul +4. 66-64 è il parziale dopo mezz'ora di gioco. Berti schiaccia per il +3 ospite, poi Carroll con un tiro dalla distanza pareggia i conti. Cento infila un parziale di 7-2 e Dell'Agnello non può che fermare il gioco, quando restano esattamente 3' da giocare. Hayes realizza 4 punti di fila, poi risponde alla tripla di Tomassini, alla stessa maniera. Anche Giachetti cerca la fortuna dalla distanza ma sbaglia la mira. A 43'' dal gong finale, Tomassini insacca due liberi e Forlì chiama il minuto di sospensione. Bruttini manda James dalla lunetta, che fa 1/2. Hayes completa un gioco da 3 a 7'' dalla fine, per il -1, prima del timeout biancorosso. James dopo fallo di Natali sbaglia entrambi i tiri, all'ultimo respito ad Hayes non riesce la giocata vincente: trionfa Cento 87-88. 

UNIEURO FORLÌ – TRAMEC CENTO 87-88 (23-20; 41-45; 66-64)

Unieuro Forlì: Giachetti 2, Natali 6, Palumbo 6, Bolpin 6, Hayes 24, Bandini NE, Ndour NE, Benvenuti 15, Carroll JR 19, Bruttini 4, Pullazi 5. All: Dell’Agnello.

Tramec Cento: Zilli 15, James 22, Tomassini 16, Barnes 7, Dellosto 8, Ranuzzi 5, Re NE, Berti 5, Moreno NE, Gasparin 7, Guastamacchia 3. All.: Mecacci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al PalaFiera festeggia Cento: Unieuro ancora sconfitta in Supercoppa ed è già out

ForlìToday è in caricamento