rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Calcio

Verdetto ribaltato in Appello: la partita contro la Pistoiese non sarà da rigiocare per errore arbitrale

Verdetto ribaltato dalla Corte Sportiva d'Appello Nazionale che in secondo grado ha accolto il reclamo proposto dal  Forlì Football Club

Verdetto ribaltato dalla Corte Sportiva d'Appello Nazionale che in secondo grado ha accolto il reclamo proposto dal  Forlì Football Club sull'annullamento del risultato della partita giocata lo scorso 23 ottobre contro la Pistoiese e vinta fuori casa dai galletti per 2 a zero. Per il giudice sportivo di primo grado, su ricorso della Pistoiese, la partita era da rigiocare a causa di un errore arbitrale, ma lo scorso 19 novembre il Forlì ha fatto appello contro la decisione.

La Corte Sportiva d'Appello ha così omologato il risultato ottenuto sul campo. Commento positivo da parte del presidente Gianfranco Cappelli: “Abbiamo vinto una seconda volta. Ma non abbiamo vinto solo noi, ha vinto la giustizia, ha vinto il calcio. Rivolgo i miei più sentiti complimenti ai nostri legali, che hanno svolto un ottimo lavoro. Esultiamo oggi, come avevamo già gioito meritatamente al Melani di Pistoia. Questa notizia dovrà darci una ulteriore spinta verso il derby.
Insieme: squadra, città, tifosi.”

Il 15 novembre era arrivata la comunicazione della Lega Nazionale Dilettanti che, a distanza di quasi un mese, aveva deciso di accogliere il ricorso presentato dalla U.S. Pistoiese ai danni del Forlì Calcio. Per la società toscana ci sarebbe stata una irregolarità arbitrale a favore dei biancorossi con uno scambio di persona; il direttore di gara non avrebbe ammonito infatti al 42° del primo tempo il giocatore Alessio Biagionima bensì Alberto Arcuri, espulso poi nella ripresa per una ulteriore ammonizione. Se in primo grado la tesi dei toscani era stata accolta, così non è stato in Appello, con la riassegnazione del risultato al Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verdetto ribaltato in Appello: la partita contro la Pistoiese non sarà da rigiocare per errore arbitrale

ForlìToday è in caricamento