Calcio

Calcio, il ds Andreatini getta acqua sul fuoco: "Faccio i complimenti ai miei ragazzi"

Risultato indigesto per la tifoseria e soprattutto per la dirigenza che ha mal digerito la prima sconfitta casalinga ma è il direttore sportivo Massimo Andreatini che nel pomeriggio di giovedì è voluto intervenire per spegnere sul nascere i primi malumori

È coincisa con una delle gare più importanti della stagione, la prima sconfitta in campionato del Forlì di Giovanni Cornacchini che nel turno infrasettimanale valido per la quarta giornata del campionato Nazionale Dilettanti girone D, esce sconfitto per 1 a 0 contro il Rimini. Una gara non certo esaltante dove il bel gioco e occasioni da rete si sono fatte desiderare dal numeroso pubblico accorso al "Morgagni" in un giorno lavorativo, ma con gli ospiti capaci di punire i galletti nell'unica disattenzione dell'incontro. Risultato indigesto per la tifoseria e soprattutto per la dirigenza che ha mal digerito la prima sconfitta casalinga ma è il direttore sportivo Massimo Andreatini che nel pomeriggio di giovedì è voluto intervenire per spegnere sul nascere i primi malumori: "Innanzitutto nonostante una sconfitta immeritata voglio fare i complimenti ai miei ragazzi per l'impegno profuso " sono le sue prime affermazioni "È stata una gara molto tattica dove ha prevalso l'attenzione a non scoprirsi in entrambe le squadre ma non ne usciamo affatto ridimensionati".

Forlì che ha infatti schiacciato l'avversario nella prima frazione salvo poi calare nella ripresa mostrando un pò il fianco ad un Rimini ordinato e cinico: " Abbiamo lottato alla pari contro una squadra forte e questo deve farci capire le nostre potenzialità" attacca il direttore sportivo " Già da domenica prossima mi aspetto una reazione veemente e una ripartenza con rabbia per quello che non abbiamo raccolto ". Un messaggio di grande fiducia quello che il direttore lancia ai galletti che poi analizza i vari momenti del match trovando sempre più difficile da capire la sconfitta incassata: "Abbiamo battuto undici corner e svariate punizione senza colpo ferire" chiosa Andreatini "Credo che questa rosa abbia le carte in regola e i numeri per fare molto meglio, ora raccogliamo quanto di buono fatto e riscattiamoci".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il ds Andreatini getta acqua sul fuoco: "Faccio i complimenti ai miei ragazzi"

ForlìToday è in caricamento