rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Calcio

Calcio, il Forlì all'esame Sammaurese: "Un tabù da sfatare". Parte Verde, arriva Riccardo Santi

"E' un'ottima formazione, ma noi abbiamo le carte in regola per metterli in difficoltà, soprattutto perché dobbiamo trovare certezze e continuità", afferma Gadda

Si dovrà appellare a tutti i santi possibili il Forlì targato Massimo Gadda che sabato nell'anticipo della quattordicesima giornata (stadio "Macrelli" ore 14:30) farà visita alla Sammaurese, autentica bestia nera dei biancorossi. "Ci aspetta una partita storicamente difficile - esordisce mister Gadda nella consueta conferenza stampa pre gara -. E' un'ottima formazione, ma noi abbiamo le carte in regola per metterli in difficoltà, soprattutto perché dobbiamo trovare certezze e continuità".

Non sarà come detto una missione semplice per i galletti, remori delle pesanti sconfitte incassate la stagione passata (1-5 al Morgagni e 3-1al Macrelli) proprio contro la formazione cesenate che a partire da mister Protti, è farcita di ex biancorossi vogliosi di dare un dispiacere al Forlì: "Giocano aggressivi e da un pò di anni stanno facendo bene, per noi sarà un banco di prova per capire a che punto siamo della nostra crescita, speriamo di invertire questa tendenza negativa".

I galletti dovranno fare i conti con le assenze di Pera e Piva e con Boccardi in forse con un problema alla caviglia: "Devo valutare bene come stanno i ragazzi perché poi col turno infrasettimanale giocheremo tre volte in sette giorni e devo decidere se è il caso di forzare certe situazioni oppure no. Sulla carta ci troveremo di fronte una Sammaurese che incassa molti goal, ma allo stesso tempo noi stiamo facendo fatica a concretizzare la mole di occasioni che creiamo. Nell'arco di un match però può succedere di tutto, servirà un Forlì perfetto".

Nel frattempo con la riapertura del mercato fervono i lavori in casa biancorossa per ritoccare una rosa apparsa incompleta fino a questo momento del girone; è notizia di poche ore fa infatti che il Forlì ha ceduto l'attaccante Francesco Verde alla Tritium. "Il club augura a Francesco le migliori soddisfazioni per il prosieguo del suo percorso professionale", si legge in una nota. Arriva il centravanti Riccardo Santi. Classe 1990, vanta esperienze tra serie C (Alghero, Savona, Casale e Renate) e serie D (Gaeta, Spoleto, Lavagnese, Clodiense, Adriese, Caldiero Terme, Ciarlins Muzane, Luparense e Delta Porto Tolle), in cui ha realizzato 88 reti in 245 presenze tra le due serie.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Forlì all'esame Sammaurese: "Un tabù da sfatare". Parte Verde, arriva Riccardo Santi

ForlìToday è in caricamento