rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Calcio

Calcio, trasferta insidiosa per il Forlì a Scandicci. Mister Graffiedi: "Giochiamo per vincere"

Nel match saranno ancora assenti Maini, Piva e Casadei che è comunque in fase di recupero, a disposizione tutto il resto del gruppo

Dopo una partenza sprint condita da tre vittorie ed un pareggio, il Forlì di mister Mattia Graffiedi si appresta mercoledì (ore 15 con diretta Facebook sulla pagina del Forlì Calcio) a far visita per la quinta giornata del campionato Nazionale Dilettanti girone D allo Scandicci, formazione toscana attualmente ultima in classifica con un punto. L'undici fiorentino occupa infatti la scomoda posizione in graduatoria insieme a Correggese e Bagnolese figlia di una partenza balbettante certificata dalle nove reti subite e appena tre realizzate; una "trappola" che mister Graffiedi e i suoi ragazzi dovranno riuscire a superare per dare seguito all'ottimo avvio dei biancorossi.

"Sarà una gara da prendere con la giusta concentrazione e attenzione - catechizza nelle sue prime parole il tecnico romagnolo -. Lo Scandicci è una squadra che ha sicuramente raccolto meno di quello che meritava e quindi cercheranno in tutti i modi di conquistare punti, noi però giocheremo per vincere". Forlì che dal canto suo arriva a questo testa-coda forte dei dieci punti raccolti fino ad ora e con l'asticella dell'autostima in netta crescita: "Non dobbiamo pensare troppo agli avversari ma concentrarci su quello sappiamo fare - analizza mister Graffiedi -. Dovremo sicuramente fare attenzione alla loro voglia di cercare punti, noi però non vogliamo interrompere il nostro percorso e giocheremo a visto aperto per trovare la vittoria". Nel match saranno ancora assenti Maini, Piva e Casadei che è comunque in fase di recupero, a disposizione tutto il resto del gruppo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, trasferta insidiosa per il Forlì a Scandicci. Mister Graffiedi: "Giochiamo per vincere"

ForlìToday è in caricamento