Sabato, 18 Settembre 2021
Volley

Volley, la Libertas festeggia la promozione: "Fatti tanti sacrifici, ora si guarda al futuro"

Una promozione arrivata in un anno difficile, dove società staff e giocatrici hanno dovuto fare i conti con la pandemia in corso

Nella cornice de 'Il posto delle fragole' si è svolta giovedì sera una cena per festeggiare la storica promozione in B1 della squadra Libertas Volley Forlì avvenuta sabato ai danni della formazione di Porto sant'Elpidio. Una promozione arrivata in un anno difficile, dove società staff e giocatrici hanno dovuto fare i conti con la pandemia in corso, ma questo non ha tolto lo sguardo dal traguardo che si è delineato ben chiaro gara dopo gara quando la squadra ha preso coscienza delle proprie possibilità e della propria forza.

Presenti alla cena Gloria Padovani e Giovanni Bazzocchi della Bleu Line, main sponsor della squadra, che hanno offerto una meritata serata di svago e un'ottima cena degna del migliore dei festeggiamenti. "Una serata meravigliosa, dove abbiamo potuto festeggiare con le ragazze e il nostro staff, durante l'anno siamo stati rigidi in molte cose e le ragazze hanno parato il colpo delle nostre limitazioni consapevoli che quello che veniva richiesto loro era per un obiettivo importante - afferma il presidente Deana Meneghini -. Abbiamo chiesto loro di vedersi solo in palestra, di non fare spogliatoio, di limitare la loro vita al minimo sindacabile per evitare di avere a che fare con questo virus che ci avrebbe potuto mettere in ginocchio, in una stagione dove in gioco non c'era solo il campionato, ma gli sponsor, lo staff, le loro famiglie. Hanno giocato inoltre senza pubblico che le potesse sostenere e questo ha perso un pò il contatto coi propri tifosi grandi e piccini. Hanno sempre risposto tutti con grande senso di responsabilità e questo risultato storico ci premia dei tantissimi sacrifici fatti. Ora è tempo di festeggiare a dovere, ce lo meritiamo tutti"

Prosegue Riccardo Molinari, vicepresidente della società: "All'inizio dell'anno sapevamo di avere un bel gruppo, ma le ragazze hanno avuto un processo di maturazione incredibile. E' estremo orgoglio per la nostra società che tante ragazze giovani abbiano approdato in questo campionato come prima esperienza e abbiano ottenuto così tanto, fa loro onore. Ringraziamo Bleu Line per questa serata e per non averci mai fatto mancare il proprio supporto, è davvero importante avere a che fare con qualcuno che ti sostiene in ogni momento e mostra la propria vicinanza.  Il prossimo anno affronteremo una nuova avventura e se qualche azienda o impresa vuole entrare a far parte di questa grande famiglia saremo ben lieti di accoglierla. Non dimentichiamo tutto il settore giovanile che lavora sodo per portare talenti in prima squadra e il nostro pubblico, senza pandemia avremmo fatto il sold out al ginnasio ogni sabato, per questo sono molto dispiaciuto perchè la nostra forza sono i numeri in campo e sulle tribune. Ma non è tempo di pensare al passato, ora si guarda al futuro dopo i dovuti festeggiamenti ovviamente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, la Libertas festeggia la promozione: "Fatti tanti sacrifici, ora si guarda al futuro"

ForlìToday è in caricamento