Schianto in scooter, paura per un 17enne: soccorso con l'elimedica

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, che hanno proceduto ai rilievi di legge, il 17enne stava percorrendo l'arteria, quando è impattato con una vettura che proveniva dalla direzione opposta

Lo scooter distrutto nello schianto

E' ricoverato all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena dopo uno schianto in scooter. Paura nel tardo pomeriggio di mercoledì per un ragazzino di 17 anni residente a Civitella, che si è scontrato con un'auto mentre si trovava in sella ad uno scooter. Lo schianto è avvenuto lungo la Provinciale 76, la strada che dall'abitato di Civitella porta verso le frazioni di Collina, Cigno e Civorio. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, che hanno proceduto ai rilievi di legge, il 17enne stava percorrendo la provinciale, quando è impattato con una vettura che proveniva dalla direzione opposta.

L'impatto è stato particolarmente violento, riportando nella botta con l'asfalto un trauma all'addome e varie fratture. Soccorso dai sanitari del 118, che hanno operato con un'ambulanza e l'elimedica, è stato trasportato col codice di massima gravità al Trauma Center del nosocomio cesenate.

LE NOTIZIE PIU' IMPORTANTI DI GIOVEDI' 23/07 IN ROMAGNA

- Schianto auto-scooter, grave un 17enne. LE IMMAGINI
- Incendio a Meldola, in fiamme un fienile - LE IMMAGINI
- Dramma in vacanza, muore bimba di 16 mesi
- La polemica: "Sotto al sole infuocato per ore nel treno"
- All'ex Lavatoio trovati lettini da mare rubati - LE IMMAGINI
- Cesenatico, fino a 6500 euro per un appartamento in affitto
- La catena del falso in riviera aveva sede a Napoli - LE IMMAGINI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento