menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

‘Ecofesta di fine anno’ al Parco Urbano di Forlì

Il progetto scuola di Hera “La grande macchina del mondo” si è chiuso col botto. Venerdì mattina, oltre 260 bambini e ragazzi hanno animato tra spettacoli

Il progetto scuola di Hera “La grande macchina del mondo” si è chiuso col botto. Venerdì mattina, oltre 260 bambini e ragazzi hanno animato tra spettacoli e giochi il Parco Urbano Franco Agosto di Forlì nell’’Ecofesta di fine anno organizzata da Hera per le classi coinvolte in provincia dal progetto scuola del Gruppo.

La giornata ha visto susseguirsi varie animazioni a tema ed è proseguita con la premiazione delle classi vincitrici del concorso “L’Hera delle risorse”, promosso da Hera durante l’anno scolastico. Presenti all’evento anche gli Assessori alla Qualità ambientale del Comune di Forlì, Alberto Bellini, e alla Pubblica Istruzione Gabriella Tronconi  e il Direttore Servizi Tecnici Operations di Hera Franco Sami, che si sono complimentati per i lavori svolti da bambini e ragazzi.

Il concorso di Hera premia gli alunni di Forlì, Cesena e Forlimpopoli
Anche quest’anno è stato riproposto il concorso “L’Hera delle risorse”, riservato alle scuole che hanno partecipato a “La grande macchina del mondo”. Sono numerose le classi e le sezioni che hanno creato elaborati sulla sostenibilità e sui temi dell’acqua, dell’energia e dell’ambiente. I premi, composti da materiale didattico, erano tre, uno per ogni ordine scolastico.
Per le scuole dell’infanzia è risultata vincitrice la sezione 5 anni della scuola d’infanzia “Il Bruco” di Via Galeppini 21 a Forlì con il progetto “Strategie per educare a non inquinare’’, un percorso alla scoperta dei materiali, con particolare riferimento alla raccolta differenziata.

Premio speciale della giuria a “Le Api” di via Marconi 12 e via Sapinia 38, sez. 4 e 5 anni,per aver realizzato il video del racconto “La strega Puzzona”. Per le primarie si sono aggiudicate il podio le classi 3^A-B-C della scuola Bruno Munari di via A. Frank 185 a Sant'Egidio con il gioco sulla raccolta differenziata “Fai la differenza”. Premio speciale della giuria alle classi 1 A-B, 2°A-B della Scuola Primaria di Borello  per “Tutto in una goccia” sul risparmio e del rispetto della risorsa acqua. Per le secondarie di primo grado si sono aggiudicate i premi del concorso le classi 1^ e 2^ E della Scuola Marinelli dell’Istituto Comprensivo I. C. Rosetti di Forlimpopoli, via per Bertinoro 8 con il progetto “Acqua un bene inestimabile: viaggio nella storia dell’arte”.

La grande macchina del mondo: un’offerta a 360 gradi
Nel corso dell’anno scolastico, con “La grande macchina del mondo” gli alunni hanno partecipato ai laboratori dedicati all’acqua, all’energia e all’ambiente, direttamente all’interno delle classi, e al progetto “L’itinherario invisibile” che prevede una lezione preparatoria in aula seguita dalle visite guidate agli impianti del Gruppo. Per le classi del territorio di Forlì-Cesena era possibile visitare in particolare, per il percorso ‘Acqua’ il Polo Telecontrollo di Forlì e il depuratore di Via Calcinaro di Cesena, mentre per il percorso ‘Ambiente’ il termovalorizzatore e la piattaforma ecologica di Via Grigioni a Forlì e l’impianto di compostaggio-biodigestore di San Carlo di Cesena.

I programmi dei percorsi, differenziati a seconda della fascia scolastica, hanno proposto incontri e lezioni animate per i più piccoli, laboratori didattici e visite agli impianti per i più grandi. “Le avventure di Skizzo”, “A tutta forza”, “Il viaggio di Buccia”, “Dire, fare… differenziare” sono solo alcuni degli oltre venti progetti, realizzati sul territorio di Forlì-Cesena in collaborazione con le cooperative Anima Mundi e Atlantide, pensati per invitare i ragazzi a riflettere sulle risorse, portandoli a esplorare il mondo dell’acqua, dell’energia e dei rifiuti. L'anno scolastico trascorso ha permesso al Gruppo Hera di confermare il proprio impegno a sostegno dell'istruzione e del sistema scolastico locale, un investimento importante per offrire un'ampio ventaglio di proposte didattiche, interamente gratuite per le scuole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento