rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Economia

Multifor, nuove iniziative di raccordo tra università e imprese

Il progetto è stato concepito all’interno del consiglio di amministrazione di Multifor, dove siedono tutti i direttori delle associazioni socie (Unindustria, Confartigianato, Cna, Confcooperative, Legacoop, Confesercenti, Confcommercio, Coldiretti, Confagricoltura)

Continua l’esperienza della società voluta dalla Banca di Forlì e partecipata dalle nove più autorevoli Associazioni d’impresa, volta a creare percorsi privilegiati per giovani laureati all’interno del sistema imprenditoriale locale. Sono diverse centinaia, dopo 14 anni di attività, i giovani che hanno trovato collocazione all’interno delle aziende grazie ai protocolli d’intesa che legano Multifor ai Campus di Forlì e Cesena, alla esperienza sul campo messa a disposizione delle associazioni, al sostegno assicurato dal Credito Cooperativo.

Parte in questi giorni il XIV ciclo annuale del progetto di crescita professionale, una delle più importanti iniziative di Multifor, che vanta tra i suoi partner la Camera di Commercio e che offre ai giovani la possibilità di mettere a frutto competenze e passioni nella concreta prospettiva di un’assunzione a tempo indeterminato presso le aziende in cui si troveranno ad operare, inizialmente, per sei mesi.

Ma questo è solo un lato della medaglia: il progetto è stato concepito all’interno del consiglio di amministrazione di Multifor, dove siedono tutti i direttori delle associazioni socie (Unindustria, Confartigianato, Cna, Confcooperative, Legacoop, Confesercenti, Confcommercio, Coldiretti, Confagricoltura). Ne consegue che l’iniziativa è pensata per essere utile anche al rinnovamento, operativo e intellettuale, delle aziende del territorio. Il percorso di formazione che i giovani svolgono abitualmente comprende anche una serie di approfondimenti sui temi  attuali dell’economia reale realizzati in collaborazione con la Scuola di Economia, Management e Statistica e che si svolgono nelle aule della Facoltà di Economia forlivese.

In queste ore l’intero consiglio di amministrazione di Multifor, guidato dal presidente Pierfrancesco Matteini, nella circostanza affiancato dal presidente e dal direttore della Banca di Forlì, Domenico Ravaglioli e Fausto Poggioli, hanno incoraggiato i giovani che iniziano questa importante esperienza e consegnato un attestato di partecipazione, che arricchirà il curriculum di ciascuno dei giovani, alla fase didattica svolta in aula del progetto.

Questo è l’elenco dei giovani presenti all’incontro, diciotto di loro cominciano in questi giorni una esperienza di sei mesi in aziende del territorio percependo una borsa di studio di 500 euro al mese messa a disposizione da Multifor e dalla Banca di Forlì: Maria Giulia Agostini, Emily Albertini, Virginia Albertini, Noemi Angarano, Gianni Bagaglia, Gianluca Bartoletti, Federica Bartolini, Maria Antonietta Bavila, Filippo Belletti,Giulia Benedetti, Giovanni Bertozzi, Giorgia Broccoli, Sara Camillini, Simone Cattani, Alessandro Cicala, Giada Cucchi, Nicolò Erbacci, Samantha Facibeni, Elia Faggi, Federico Foschi, Francesca Fiorentini, Annalisa Gardini, Elia Gasperini, Irina Korovinskaya, Francesca Locorotondo, Mattia Maraldi, Francesco Massa, Merlin Deliallisi, Lorenzo Mostocotto, Gloria Nisi, Eleonora Orlati, Giulia Pecci, Giulia Petrini, Elena Ragnoli, Federica Ravaioli, Anna Sarri, Federica Scarpa, Elisa Scarpellini, Ilaria Spadaccini, Jacopo Vancini e Stefano Visani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multifor, nuove iniziative di raccordo tra università e imprese

ForlìToday è in caricamento