Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Alternanza scuola-lavoro: finiti gli stage estivi promossi da Hera per 4 studenti dell’Itis

Gli ultimi 4 percorsi di alternanza scuola-lavoro all'Itis di Forlì che si aggiungono ai 5 già conclusi a giugno, sono stati realizzati in ambito Ciclo idrico e gas, e "Laboratori chimici"

Sono finiti venerdì gli stage estivi per gli ultimi quattro studenti dell’Itis Marconi di Forlì. I quattro percorsi (per tre studenti dell’indirizzo di chimica e materiali e uno di elettronica) della durata di 200 ore, sono iniziati il 13 giugno scorso e fanno parte del sistema di alternanza scuola-lavoro implementato dal Gruppo Hera grazie al protocollo d’intesa triennale siglato con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna a settembre 2015, coerente con le indicazioni contenute nella riforma della scuola.

Gli ultimi 4 percorsi di alternanza scuola-lavoro all’Itis di Forlì che si aggiungono ai 5 già conclusi a giugno, sono stati realizzati in ambito Ciclo idrico e gas, e “Laboratori chimici”. I percorsi seguono una metodologia progettuale basata sull’integrazione tra le competenze lavorative e quelle dei piani didattici degli istituti. Si svolgono presso le sedi aziendali del Gruppo Hera e sono basati, dunque, sia sulle conoscenze acquisite a scuola dagli studenti che sui reali processi di lavoro.

Tutte le attività vengono monitorate e sono previsti momenti di valutazione, finalizzati alla crescita dei ragazzi. Al termine, vengono rilasciati da Hera gli attestati delle competenze tecnico-professionali acquisite, in linea con gli standard europei. Questo, per permettere agli studenti di potersi affacciare al mondo del lavoro con un curriculum già ricco di esperienze pratiche, oltre a quelle teoriche. Un punto di forza che potrà aiutarli nella ricerca di un impiego in una società sempre più competitiva ed esigente, o nell’orientarsi verso scelte formative precise per il loro lavoro, per esempio il tipo di università. L’iniziativa, inoltre, integra i percorsi didattici curricolari del progetto “Hera ti insegna un mestiere…a scuola”, che l’azienda mette in campo da anni e che prevede sessioni didattiche con il supporto di personale tecnico-professionale Hera, sia in aula sia presso gli impianti del Gruppo, in vista della preparazione dei tecnici del futuro.

Per quest’anno scolastico le attività di alternanza scuola lavoro promosse da Hera hanno coinvolto complessivamente 60 studenti (40 per i progetti di alternanza scuola-lavoro e 20 per gli stage estivi in azienda) iscritti nelle varie province agli istituti con i seguenti indirizzi di studio: amministrazione finanza e marketing (a Bologna e Ferrara), sistemi informativi aziendali (Bologna, Ferrara, Ravenna), elettronica elettrotecnica chimica e materiali ed energia (in tutte le province), biotecnologie ambientali (Bologna e Forlì-Cesena), informatica (Bologna).

Complessivamente, nell’arco di tre anni, in tutte le province emiliano-romagnole servite dalla multiutility verranno attivati, con le classi terze e quarte degli istituti tecnici, 180 percorsi di alternanza scuola-lavoro e stage estivi. Tecnici e manager Hera fanno da tutor, definendo insieme agli insegnanti percorsi specifici che consentano agli studenti di rafforzare e integrare le competenze già apprese a scuola attraverso esperienze professionali in azienda. Da tali iniziative emerge come il Gruppo, attraverso la sua Corporate University HerAcademy sia in prima linea nel fronteggiare le sfide che una comunità smart deve porsi nello sviluppare processi di apprendimento collettivi finalizzati allo sviluppo del capitale umano, elemento determinante tanto per il valore di un’azienda come Hera, quanto per il suo territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alternanza scuola-lavoro: finiti gli stage estivi promossi da Hera per 4 studenti dell’Itis

ForlìToday è in caricamento