menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La croce e il potere", il dramma teatrale su San Tommaso Becket

La serata, proposta dall'Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali e dalla parrocchia della Cattedrale presenta la testimonianza di San Tommaso Becket, arcivescovo di Cantebury

In occasione dell'Anno della Fede sabato, alle 21, nella Cattedrale di Forlì andrà in scena “La croce e il potere”. La serata, proposta dall'Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali e dalla parrocchia della Cattedrale presenta la testimonianza di San Tommaso Becket, arcivescovo di Cantebury a cui è intitolata la parrocchia del Duomo.

Dopo il saluto di monsignor Quinto Fabbri, parroco della Cattedrale e l'introduzione di don Giovanni Amati, direttore dell'Ufficio per le comunicazioni sociali, con la regia e l'adattamento scenico di Franco Palmieri, direttore di Elsinor, gli attori Giorgio Bonino e Ancilla Oggioni presenteranno brani di “Assassinio nella Cattedrale” di Thomas Stearns Eliot.

E' il dramma teatrale che rievoca la lotta per la libertà della Chiesa nell'Inghilterra del XII secolo, di cui sono protagonisti il re Enrico II e San Tommaso Becket, ucciso ai piedi dell'altare il 29 dicembre 1170.

“La storia e il martirio di San Tommaso Becket - afferma don Amati - pongono anche oggi noi cristiani davanti ad una  drammatica alternativa: se essere protagonisti della storia, liberi di andare controcorrente o ridurci ad essere cortigiani del potere, cedendo alla tentazione di uniformarci alla mentalità comune”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento