Martedì, 23 Luglio 2024
Alluvione, l'allerta

Nelle aree alluvionate sono attesi temporali, nuova allerta: "Possibili fenomeni di forte intensità"

La Protezione Civile ha diramato un'allerta gialla, specificando che nelle ore pomeridiane "sono previste condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali anche forti, più probabili sulle zone di pianura"

Possibili temporali per la giornata di mercoledì. La Protezione Civile ha diramato un'allerta gialla, specificando che nelle ore pomeridiane "sono previste condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali anche forti, più probabili sulle zone di pianura, con possibili effetti e danni associati, che potrebbero generare modesti innalzamenti dei livelli idrometrici nei tratti montani dei corsi d'acqua, critici per le zone ancora interessate da dissesti idraulici causati dalle piene precedenti. Permarranno condizioni di criticità idraulica rossa nella pianura bolognese, ravennate e forlivese, per la difficoltà di smaltimento delle acque esondate dai corsi d'acqua, che gravano sul reticolo secondario e di bonifica".

"Nelle zone montane e collinari centro-orientali della regione saranno possibili condizioni favorevoli allo sviluppo di frane per scivolamento e colamento lungo i versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche fragili. Potranno inoltre verificarsi ruscellamenti, con possibili smottamenti lungo la rete stradale e innalzamenti dei livelli idrometrici del reticolo minore, in caso di piogge di forte intensità - viene aggiunto -. Permane inoltre la possibilità di evoluzione con possibile aggravamento delle frane già attivatesi a seguito delle precipitazioni dei giorni scorsi nelle aree bolognesi e della Romagna".

Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede per mercoledì mattina condizioni di cielo in prevalenza soleggiato, con tendenza ad aumento della nuvolosità lungo i rilievi con associate piogge e rovesci. "Dalle ore pomeridiane le precipitazioni tenderanno ad interessare anche le pianure assumendo carattere di rovescio o temporale - si legge nel bollettino -. Precipitazioni che dalle ore serali tenderanno ad interessare poi principalmente le pianure settentrionali della regione". L'Arpae prevede tra 2 e 7 millimetri di pioggia. Anche giovedì sono previste condizioni di instabilità, con "piogge sparse e deboli, ma localmente anche a carattere di rovescio o temporale al mattino. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni dalle ore pomeridiane a partire dalle aree orientali della regione. Esaurimento delle precipitazioni in serata".

"Nella giornata di venerdì, in un contesto generalmente stabile e soleggiato saranno possibili deboli piovaschi o brevi rovesci sulle aree appenniniche durante le ore centrali della giornata - informa l'Arpae -. Per il rimanente periodo, l'espansione anche sulla nostra regione di un campo di alta pressione favorirà condizioni di tempo generalmente stabile e soleggiato con assenza di precipitazioni significative. Le temperature subiranno una lieve flessione durante il fine settimana per poi risalire dalla giornata di lunedì".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nelle aree alluvionate sono attesi temporali, nuova allerta: "Possibili fenomeni di forte intensità"
ForlìToday è in caricamento