rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Calcio

Da Forlì a Tirana per la Conference League: i tifosi della Roma sognano di sollevare al cielo la coppa

Per chi non andrà a Tirana c'è la sede del Club in via Don Minzoni 35, che accoglierà un numero di circa 150-200 tifosi per una visione collettiva e gratuita della partita su maxischermo

Cresce anche tra i tifosi giallorossi di Forlì l'attesa per la finale di Conference League che vedrà mercoledì sera a Tirana la Roma di Josè Mourinho impegnata contro il Feyenoord. Il Roma Club Forlì, condividendo l'importanza dell'evento, ha dato appuntamento a tutti i romanisti nella sede in via Don Minzoni 35, che accoglierà un numero di circa 150-200 tifosi per una visione collettiva e gratuita della partita su maxischermo.

"Si tratta di una serata storica - riferisce Filippo Ercolani, vicepresidente del Club - in quanto l’ultima finale europea disputata dalla Roma risale all'anno 1991 ed e’ stata persa con l’Inter. Questo giustifica la voglia di assistere finalmente ad un evento sportivo internazionale con un risultato favorevole". Il presidente onorario del club, Fabio Ceccarelli, che nel 2003 ha fondato il sodalizio, si dice "orgoglioso dei livelli di prestigio raggiunti dal club forlivese, tra i più attivi ed apprezzati club romanisti in giro per il mondo, avendo peraltro ricevuto riconoscimenti dalla A.S. Roma per le attività svolte in ambito sociale e sportivo".

Ma non tutti assisteranno alla partita in sede. Alcuni soci sono riusciti ad entrare in possesso dei pochi biglietti disponibili e potranno assistere dal vivo all’evento finale della Conference League direttamente all’Arena Kombetare di Tirana, un piccolo gioiello da 21.000 posti, ulteriormente limitato per motivi di sicurezza a soli 19.000 posti. Tra questi il presidente del club, Alessandro Pinzari, che dovrà coordinare il gruppo diretto in Albania.

"Non vediamo l’ora di partire - riferisce -. Abbiamo dovuto superare non poche difficoltà organizzative, ma, quando di tratta della Roma, nessun ostacolo si può frapporre alla nostra passione. Caso più unico che raro, il ritorno sarà peraltro molto comodo, direttamente all’aeroporto Ridolfi, grazie al volo Tirana-Forli. Ovviamente abbiamo predisposto una serie di accorgimenti in quanto si registra la presenza di decine di migliaia di tifosi di Roma e Feyenoord che giungeranno a Tirana senza biglietto, ma confidiamo nel fatto che la lunga e comprovata esperienza in decine di trasferte estere ci possa agevolare".

Quindi l'auspicio: "Sarebbe fantastico assistere alla vittoria della Roma, ben 12 anni dopo l’ultima vittoria di una italiana in una coppa europea. L’allenatore peraltro sarebbe sempre Mourinho e la coincidenza sarebbe positiva e fortunata, capace comunque di creare un entusiasmo che potrebbe contribuire alla crescita sportiva della squadra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Forlì a Tirana per la Conference League: i tifosi della Roma sognano di sollevare al cielo la coppa

ForlìToday è in caricamento