rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Ginnastica artistica

Ginnastica artistica maschile, la "Forti e Liberi" in evidenzia al campionato nazionale individuale

La Forti e Liberi ha presentato cinque ginnasti in tre diverse categorie

Weekend intenso per la ginnastica maschile italiana, con il Campionato Nazionale Individuale junior e senior di ginnastica artistica maschile tenutosi a Fermo. La Forti e Liberi ha presentato cinque ginnasti in tre diverse categorie: tra gli junior di 1° fascia (14 anni) hanno rappresentato il sodalizio forlivese Ryan Gregori che si era qualificato al corpo libero, alle parallele e alla sbarra e Pietro Salaris qualificatosi alle parallele. I due ragazzi non sono entrati in alcuna finale di specialità (riservate ai primi 8 nella fase di qualificazione) perché gli esercizi presentati non hanno ancora contenuti tecnici tali da elevare il valore di partenza (livello di difficoltà) delle loro routine, ma si sono molto bene comportati ottenendo punteggi che hanno valorizzato la pulizia esecutiva.?

Nella 2° fascia junior (15 – 16 anni) Manuel Visconti ha gareggiato alle parallele dove non è riuscito a rendere ciò che vale e al cavallo con maniglie mancando per un soffio l’accesso alla finale col nono punteggio in qualificazione, fornendo comunque una bella prestazione. Carlo Adamo ha gareggiato brillantemente sul circuito completo delle sei prove, classificandosi al 9° posto e qualificandosi alla finale di specialità al cavallo con maniglie col sesto punteggio, classifica che ha saputo trasformare il giorno successivo in finale giungendo ai piedi del podio, quarto posto per mezzo decimo di punto. Anche per lui, soddisfazione per il rilevante risultato tecnico e un po’ d’amaro in bocca per l’occasione mancata.?

Nella categoria Senior era presente Roberto Marzocchi che non è stato brillante nella gara “all around” quanto lo era stato nel Campionato Assoluto il mese scorso peccando di alcune imprecisioni che lo hanno allontanato dal podio e collocato al 6° posto della classifica generale. Si è comunque ampiamente riscattato alle finali di specialità guadagnando tre podi: al cavallo con maniglie dove ha vinto l’argento, alle parallele una prestazione molto pulita gli è valsa l’oro e alla sbarra ha guadagnato il bronzo.?

Si conclude con questa gara la stagione di competizioni individuali del 2022. Col nuovo anno avranno inizio i campionati di squadra, in particolare sarà impegnato Roberto Marzocchi nel Campionato di serie A1 in prestito alla squadra lombarda “Juventus Nova” di Melzo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica artistica maschile, la "Forti e Liberi" in evidenzia al campionato nazionale individuale

ForlìToday è in caricamento