rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Tennis

Tennis, finale senza storia: Jack Draper si prende anche il Challenger Forlì 4

Draper tra l’altro è già in tabellone nel Challenger Città di Forlì 5 che inizia lunedì e al primo turno troverà un altro olandese, Jesper De Jong

In una finale senza storia, durata appena un’ora, Jack Draper batte l’olandese Tim Van Rijthoven 6-1 6-2 e si conferma grande protagonista in Romagna, vincendo il Challenger Atp Città di Forlì 4, dopo aver conquistato nello scorso gennaio il Città di Forlì 2. Draper, 20 anni compiuti nello scorso dicembre e già nella rosa della nazionale di Coppa Davis britannica, da domani entrerà per la prima volta nei top 200 della classifica mondiale Atp, con grandi possibilità in stagione di continuare la scalata verso posizioni prestigiose del ranking internazionale. Draper tra l’altro è già in tabellone nel Challenger Città di Forlì 5 che inizia lunedì e al primo turno troverà un altro olandese, Jesper De Jong.

Il ragazzone di Sutton (193 centimetri) ha dominato dall’inizio alla fine senza mai dare spazio a un avversario stanco di un torneo che l’aveva visto partire dalle qualificazioni e vincere consecutivamente ben sei incontri prima della finale. “Ho giocato un torneo in crescendo e in finale ho dato il meglio della settimana battendo un avversario tra l’altro forte che ha fatto miracoli qui a Forlì - ha detto Draper -. Sono felice anche del salto che farò in classifica Atp entrando tra i primi 200 del mondo (al 160° posto, ndr). Torno in campo ancora qui a Forlì ma mercoledì perché ho bisogno di riposare. Ma in questo torneo ho capito che, se laverò bene con il mio team per tutta la stagione, posso davvero raggiungere traguardi importanti nel tennis mondiale”.

A fine torneo, il quarto Challenger internazionale al Villa Carpena, il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, non nasconde il proprio entusiasmo: "La nostra città si è confermata capitale europea del tennis. Grazie a un ricco calendario di tornei Atp su superficie hard e indoor, il circolo tennis Villa Carpena e la città intera stanno vivendo un grande momento di gloria nel tennis professionistico a riconferma della vocazione del nostro territorio per lo sport di eccellenza e le sfide di altissimo livello. Si tratta di un’occasione straordinaria in termini di visibilità, che ci proietta nel circuito internazionale del tennis agonistico. E ora puntiamo al successo anche degli altri tornei internazionali in programma”.

Finalista premiato con Ferruccio-220-2 finalisti Forlì 4-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, finale senza storia: Jack Draper si prende anche il Challenger Forlì 4

ForlìToday è in caricamento