Venerdì, 19 Luglio 2024
Basket

Verso Gara 2, Luca Pollone in dubbio dopo il colpo al ginocchio: si segue l'evolversi della situazione

Pollone è stato tra i protagonisti del match, guidando la rimonta dei biancorossi quando, sotto di dieci punti, sono riusciti ad agguantare i lombardi sul 68 pari

Resta in dubbio la presenza di Luca Pollone, infortunatosi a 2'11 dalla fine della prima sfida di finale playoff contro Cremona, vinta dalla squadra di Demis Cavina col punteggio di 77 a 72. Solo poche ore prima del match Antimo Martino saprà se potrà schierarlo o meno in Gara 2. Pollone è stato tra i protagonisti del match, guidando la rimonta dei biancorossi quando, sotto di dieci punti, sono riusciti ad agguantare i lombardi sul 68 pari. Poi è arrivato l'infortunio che l'ha tolto di scena: un'azione difensiva, con tanto di stoppata ai danni di Davide Denegri, e poi l'atterraggio contro il led a bordo campo. Un colpo al ginocchio sinistro che ha tolto a Martino uno dei pilastri della squadra, fin li autore di 8 punti, con due triple pesanti, e un 14 di valutazione, frutto anche di sei rimbalzi. Qualsiasi decisione sull'impiego del giocatore sarà presa venerdì, seguendo l'evolversi della situazione.

Martino è fiducioso di pareggiare la serie. “Sappiamo tutti quanto sia importante, in una serie playoff, avere la capacità di resettare tra una partita e l’altra, indipendentemente dal risultato - afferma il coach -. Il nostro focus adesso è improntato sul recuperare energie fisiche e nervose, per cercare di fare una prestazione migliore rispetto a ieri (mercoledì, ndr). Possiamo migliorare in tanti aspetti del gioco, ma soprattutto giocare con maggiore solidità in entrambi i lati del campo. Cremona ha dimostrato tutto il proprio valore e per questo abbiamo bisogno di una presentazione diversa in una sfida che mi aspetto che sarà equilibrata, come lo sono state le tre precedenti partite, tutte decise solo nei momenti finali. Daremo tutto per pareggiare la serie, e poi pensare alle partite successive". Quanto a Pollone, "in serata è prevista una valutazione e, confidando che non sia nulla di grave, qualsiasi decisione verrà presa venerdì, ndr) seguendo costantemente l’evolversi della situazione”.

Dall'altra parte, coach Cavina chiede ai suoi di mantenere alta la concentrazione: “In Gara 1 abbiamo avuto una buona reazione, dopo che siamo partiti a mezzo metro dalla palla, ma il primo tempo è stata anche la chiave della nostra vittoria. Dico questo perché Forlì ha tirato 8/12 da 3 punti e noi abbiamo comunque chiuso a -2 i primi 20 minuti. Siamo rimasti in scia anche quando le cose non venivano in difesa. Abbiamo giocato contro la miglior squadra della stagione, una squadra che non aveva mai perso nei playoff e per questo dobbiamo essere più concentrati perché non possiamo permetterci, in termini difensivi, un inizio come quello della prima partita".

La biglietteria

Venerdì, in occasione di Gara-2 la biglietteria dell’Unieuro Arena, sarà aperta a partire dalle 19. La società invita tutti i tifosi e sostenitori biancorossi che saranno presenti alla partita ad arrivare con opportuno anticipo, per evitare lunghe code agli ingressi ed agevolare l’afflusso all’Unieuro Arena. Gli uffici di Viale Corridoni, nella giornata di venerdì saranno aperti dalle 9 alle 13, e che la prevendita continua nei punti vendita autorizzati e online a questo link: https://pallacanestroforli.vivaticket.it

La viabilità

Via Punta di Ferro tra le rotonde "Cervese" e "Punta di Ferro" sarà chiusa al traffico. L'accesso pedonale all'Unieuro Arena sarà quello di mercoledì: si entra dal cancello adiacente e  posto perpendicolarmente rispetto a quello utilizzato solitamente. Dalla società un invito "ad arrivare con opportuno anticipo, per evitare lunghe code agli ingressi ed agevolare l’afflusso all’Unieuro Arena".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Gara 2, Luca Pollone in dubbio dopo il colpo al ginocchio: si segue l'evolversi della situazione
ForlìToday è in caricamento