rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Calcio, torna l'incubo Morgagni: il Forlì soccombe contro la Correggese

Gara equilibrata per lunghi tratti ma due decisioni arbitrali dubbie condannano un Forlì apparso però non irreprensibile

Brutta battuta d'arresto per il Forlì che soccombe per 2 a 0 contro una buona Correggese allo stadio "Morgagni". Gara equilibrata per lunghi tratti ma due decisioni arbitrali dubbie condannano un Forlì apparso però non irreprensibile. Gadda opta per il classico 3-5-2 con Stella tra i pali, linea difensiva a tre con Fabbri, Ronchi e Boccardi, a centrocampo Borrelli, Piva e Ballardini fanno da collante con Rrapaj e Gkertsos sulle ali, in attacco Santi e il nuovo arrivato Manara.

LE PAGELLE DI MATTEO - Sconfitta pesante, voto 5 per il Forlì

Gara subito vivace col Forlì che già al 1° scalda i guantoni a Mora con una punizione di Borrelli bloccata a terra. Al 3° invece è Boccardi che sbaglia il retropassaggio e regala palla a Calì che in corsa salta Stella ma per fortuna del Forlì non inquadra lo specchio. Col passare dei minuti è la Correggese a salire in cattedra facendosi pericolosa al 14° con Manuzzi e al 17° con Riccò ma in entrambe le occasioni Stella è reattivo. Occasione Forlì al 21° con Rrapaj che serve una bella palla per Manara che innesca un batti e ribatti a pochi passi dalla porta col pallone che esce di un soffio. Ancora Rrapaj protagonista al 25° sempre abile a scappare via sulla fascia sinistra e a servire cioccolatini ai compagni come nell'occasione con Gkertsos che calcia a colpo sicuro ma la difesa emiliana salva sulla linea un pallone destinato ad entrare. Una beffa perché a pochi minuti dal termine del primo tempo è Simoncelli che in apparente fuorigioco si ritrova tutto solo davanti a Stella firmando così al 43° la rete del vantaggio ospite tra le proteste di tutto il Forlì.

Calcio, Forlì-Correggese: le foto

Nella ripresa Gadda prova a inserire nella mischia Pera e Ballardini Amedeo ma gli ingressi non producono l'effetto sperato coi galletti che si gettano all'attacco senza però rendersi veramente pericolosi e lasciando così campo alle ripartenze della Correggese. Ripartenze che gli ospiti sfruttano al 61° quando Racine, classe 2003, scippa palla a Borrelli e lancia Calì che calcia colpendo gamba e braccio di Ronchi: per il direttore di gara è rigore con Calì che dal dischetto raddoppia. Inutili i tentativi finali dei biancorossi che producono solo un palo dell'inesauribile Rrapaj al 72°, la Correggese vince meritatamente sbancando il "Morgagni" e per il Forlì la strada che porta alla salvezza si fa sempre più dura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, torna l'incubo Morgagni: il Forlì soccombe contro la Correggese

ForlìToday è in caricamento