Sport

Vittoria perentoria del Forlì contro la "rivelazione" Progresso, doppietta di Ferrari

Riparte con una vittoria il campionato del Forlì che al Morgagni non fa sconti contro il Progresso, formazione bolognese rivelazione di questo campionato

Riparte con una vittoria il campionato del Forlì che al Morgagni non fa sconti e batte con un perentorio 3 a 1 il Progresso, formazione bolognese rivelazione di questo campionato; reti per i galletti firmate Ferrari (doppietta per lui) e Pera, per il Progresso a segno Vassallo a metà ripresa. Mister Angelini conferma in buona parte la formazione che aveva ben figurato contro il Fiorenzuola confermando De Gori tra i pali, linea di difesa dove rientra Biasiol dopo la lunga squalifica insieme a Sabato, Croci e Gkertsos; a centrocampo il solito regista Buonocunto affiancato dal giovane Piva con larghi Ballardini e Tortori che bene aveva fatto in quella posizione due settimane fa, in attacco i bomber Ferrari e Pera.

Le pagelle di Matteo Tartaretti

Gara equilibrata fin dai primi minuti ma sono gli ospiti bolognesi a farsi pericolosi per primi al 15° con Vassallo che ben servito da Mele calcio alto da buona posizione. Risponde il Forlì un minuto più tardi quando Pera lancia Tortori in porta fermato forse in maniera fallosa tra le proteste dei biancorossi. Al 27° ancora Forlì questa volta con Tortori che ricambia l'assist a Pera ma la conclusione del bomber biancorosso è a fil di palo; è il preludio al vantaggio che arriva al 40° quando Pera trova l'imbucata per Ferrari che non si fa pregare e di sinistro firma l'1 a 0.  Galletti cinici e determinati così che passano quattro minuti e ancora Ferrari raddoppia, questa volta ben servito da Ballardini dopo un bello scambio Tortori-Gkertsos.

La ripresa vede un Progresso subito aggressivo e voglioso di accorciare le distanze; al 54° l'occasione capita sulla testa di Matta ma il colpo di testa del giocatore bolognese è alto sopra la traversa. I galletti controllano e non subiscono più di tanto il pressing avversario e al 64° chiudono virtualmente la pratica Progresso con Pera che lanciato da Buonocunto in contropiede sigla il 3 a 0. Gara che sembra chiudersi anzitempo al 68° quando Salvatori per gli ospiti, rimedia nel giro di pochi minuti una doppia ammonizione lasciando così i suoi compagni in inferiorità numerica. Nonostante tutto però al 73° il Progresso ha un sussulto d'orgoglio e accorcia le distanze con Vassallo abile a scaricare in porta un pallone vagante al limite dell'area biancorossa, ma nel complesso è solo un fuoco di paglia perché il Forlì con calma ed esperienza porta a casa il risultato, guadagnando tre importanti punti e avvicinando ancora di più la zona playoff distante appena una lunghezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittoria perentoria del Forlì contro la "rivelazione" Progresso, doppietta di Ferrari

ForlìToday è in caricamento