Attualità Forlimpopoli

Il Rotary Club dona all'istituto Artusi 12 pc portatili a sostegno della dad

L'operazione si inserisce all'interno di un ampio intervento reso possibile grazie all'adesione del Distretto 2072 al progetto Rotary - Usaid

Il Rotary Club Forlì e il Forlì Tre Valli hanno donato dodici chrome book, pc portatili di ultimissima generazione, all'Istituto d'Istruzione Superiore "P. Artusi" di Forlimpopoli per consentire agli studenti meno abbienti di migliorare la fruizione della Dad. La cerimonia di consegna si è svolta venerdì alla presenza di Massimo Amadio, presidente del Rotary Club Forlì e di Davide Bellini, presidente del Rotary Club Forlì Tre Valli, i quali hanno consegnato al dirigente scolastico dell'Istituto artusiano, Mariella Pieri, e ad una delegazione di studenti, le nuove attrezzature tecnologiche, che saranno utili al fine di favorire la realizzazione delle attività di didattica a distanza o di ogni altra attività didattica che in futuro richieda l'uso di un pc.

Questo il senso dell'iniziativa messa in campo dal Distretto 2072 del Rotary Club, "un grande atto di generosità e un gesto dall'alto valore civile - ha commentato il dirigente scolastico esprimendo la più sincera gratitudine - che dimostra quanto forte sia il legame fra la scuola e la comunità. Ognuno di questi dispositivi di notevole livello tecnologico - ha proseguito la prof.ssa Pieri - aiuterà, in questa fase così difficile, a risolvere una situazione di criticità per alcuni dei nostri studenti e saranno molto utili anche in futuro per una scuola che, affermando con forza il diritto allo studio e la volontà di non lasciare indietro nessuno, guarda al digitale come ad una competenza fondamentale e va verso la ripartenza con speranza e fiducia. Si tratta di un'azione concreta che incoraggia l'impegno quotidiano di tutta la nostra comunità scolastica volto a migliorare l'istruzione e la formazione dei ragazzi in una fase così complessa".

L'operazione si inserisce all'interno di un ampio intervento reso possibile grazie all'adesione del Distretto 2072 al progetto Rotary - Usaid, partnership per sostenere la lotta in Italia al Covid-19 e per venire incontro alle esigenze delle scuole e delle famiglie meno abbienti alle prese ormai da mesi con la Dad. Usaid è la principale agenzia di sviluppo del Governo degli Stati Uniti che opera in oltre 100 Paesi per promuovere e sostenere la salute globale, fornire assistenza umanitaria, agire da catalizzatore per innovazioni e partnership, e per potenziare le capacità di donne e ragazze. L'agenzia ha scelto come partner il Rotary International, tramite la Rotary Foundation, per finanziare progetti di lotta alle conseguenze della pandemia, sostenendo la risposta dell'Italia al Covid-19. A tutt'oggi, attraverso Usaid, gli Usa hanno stanziato la somma di 60 milioni di dollari in assistenza all'Italia.

Grazie alla partnership "Usaid-Rotary in Italia", i tredici distretti italiani hanno accesso ciascuno ad almeno tre sovvenzioni da 100.000 dollari per sostenere iniziative negli ambiti della salute, dell'istruzione e dello sviluppo economico comunitario. Tra le attività, si segnalano la fornitura di materiale didattico e attrezzature per scuole, studenti e famiglie, oltre ad attrezzature sanitarie e risorse per aiutare le aziende a rimanere aperte in sicurezza durante la crisi sanitaria. "In questa ottica - spiegano i rappresentanti del Rotary - i dispositivi sono stati destinati alla scuole che ci hanno segnalato un fabbisogno maggiore, quelle cioè con un maggior numero di studenti in disagio educativo, spesso appartenenti a famiglie con difficoltà economiche aggravate dalla pandemia, quelle per cui l'accesso all'istruzione è stato un'urgenza e un'emergenza in quanto hanno maggiormente risentito del digital divide generato dalla Dad".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rotary Club dona all'istituto Artusi 12 pc portatili a sostegno della dad

ForlìToday è in caricamento