rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Alluvione e danni / Modigliana

Alluvione, il sindaco di Modigliana a "Salotto blu": "Già affidato incarico per ricostruzione del ponte, ma i danni nel comune sono inestimabili"

"Per tre giorni - racconta - abbiamo perso qualsiasi comunicazione con l'esterno, poi abbiamo trovato ogni strada dissestata. Siamo decisi a ripartire"

È visibilmente provato, ma non remissivo Iader Dardi, intervistato da Mario Russomanno per la trasmissione televisiva "Salotto Blu" che andrà in onda stasera, lunedì, alle 23 sul canale 99 del digitale terrestre. "Per tre giorni - racconta - abbiamo perso qualsiasi comunicazione con l'esterno, poi abbiamo trovato ogni strada dissestata. Siamo decisi a ripartire, i collegamenti con Faenza, Forlì e la Romagna sono riaperti ma il nostro territorio è martoriato da frane quasi ovunque.  Sostenere imprese, cittadini, frazioni, è cosa che richiede uno sforzo epocale, i comuni da soli non c'è la faranno mai.Tutti devono capire che rischia di collassare la civiltà della collina e della montagna".

Ci sono anche segnali di speranza: "Mi ha telefonato Enrico Mentana e mi ha detto che la sottoscrizione pubblica lanciata dalla Rete televisiva "La 7" contribuirà a darci una mano. Intanto stiamo lavorando al ripristino del ponte che si trova in paese, ma servirebbero procedure più celeri di quelle previste dalla normativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, il sindaco di Modigliana a "Salotto blu": "Già affidato incarico per ricostruzione del ponte, ma i danni nel comune sono inestimabili"

ForlìToday è in caricamento