Mercoledì, 17 Luglio 2024
Alluvione e viabilità / Tredozio

Tredozio, "Grazie allo straordinario lavoro delle forze dell’ordine stiamo riaprendo altre strade"

Nelle aree montuose difatti sussiste anche la problematica dello stoccaggio in sicurezza del materiale che viene rimosso dai mezzi meccanici

Procedono a pieno ritmo i cantieri del comune di Tredozio, per riaprire nel più breve tempo possibile le vie di comunicazione che erano state interrotte dai recenti eventi alluvionali. "Abbiamo ricevuto pieno supporto dai Vigili del Fuoco di Bolzano, che hanno trasferito il loro potente escavatore nel nostro territorio - afferma la sindaca Simona Vietina -. Finalmente è stato possibile rimuovere un pericoloso masso che incombeva sulla Via Corbari".

Ma queste operazioni non sarebbero possibili senza uno stretto coordinamento fra i diversi corpi dello Stato, difatti l’operazione ha richiesto l’impegno anche dell’Esercito Italiano. "Ringrazio il Maggior Granato dell’Esercito, che ha effettuato una ricognizione nella giornata di sabato, appurando l’effettiva necessità di intervenire per il rapido ripristino della sicurezza di alcune frane, in particolare sulla Via Carducci”.

Nelle aree montuose difatti sussiste anche la problematica dello stoccaggio in sicurezza del materiale che viene rimosso dai mezzi meccanici. "La disponibilità di autocarri dell’Esercito per trasportare altrove il materiale franato è stato prezioso e complementare a quanto fatto dai Vigili del Fuoco - conclude Vietina -. L’efficacia di queste operazioni ben coordinate fra loro infonde ottimismo nella popolazione, che può sperare in un rapido ripristino della viabilità e della sicurezza del territorio in cui vivono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredozio, "Grazie allo straordinario lavoro delle forze dell’ordine stiamo riaprendo altre strade"
ForlìToday è in caricamento