Sabato, 20 Luglio 2024
Solidarietà

L'ottobre solidale della catena di supermercati: ecco la terza edizione di "Più vicini" a sostegno dei progetti sociali

Le iniziative fanno riferimento a diversi temi di interesse attuale: dall’ambiente alla solidarietà, dalla cultura ai corretti stili di vita

Coop Alleanza 3.0 sostiene concretamente i territori e le comunità con la terza edizione dell’iniziativa solidale “Più vicini” per tutto ottobre nei punti vendita della Cooperativa. Alla base dell’iniziativa solidale c’è la partecipazione dei soci e dei consumatori, chiamati a indicare i progetti sociali da sostenere nel proprio territorio, tra una terna selezionata dai consigli di Zona. Il fine è quello di promuovere tutti insieme uno sviluppo armonico, prestando la massima attenzione ai temi della difesa dell’ambiente, della solidarietà, della cultura e degli stili di vita sostenibili, generando valore per il territorio e le comunità.

“In un contesto di cambiamenti e di sfide anche globali, la dimensione locale, più vicina per l’appunto, acquisisce un’importanza fondamentale nella costruzione di una comunità aperta e solidale - dichiara il presidente di Coop Alleanza 3.0, Mario Cifiello -. Sostenere i progetti delle realtà locali, significa ascoltare le esigenze del territorio in cui si vive e si opera, ed è il primo passo per favorire i cambiamenti positivi, per costruire un mondo più solidale, più equo, più attento all’ambiente. “Più vicini” è un’iniziativa che racchiude in sé il valore dell’agire in modo cooperativo, coinvolgimento direttamente i nostri soci e i consumatori, che formano un “noi” che rispecchia il significato più profondo della parola cooperare, operare insieme per un obiettivo comune”.

Come funziona “Più vicini”

Fino al 31 ottobre negli ipercoop e nei supermercati di Coop Alleanza 3.0 i soci e i consumatori possono scegliere quale sostenere tra tre progetti specifici, in uno spazio dedicato all’interno del punto vendita. L’area del negozio appositamente allestita per “Più vicini” sarà contraddistinta dalla comunicazione inerente ai tre progetti che i soci e i consumatori potranno scegliere inserendo un gettone fisico – contraddistinto da un puntatore in rosso con la scritta “Più vicini” – nell’urna della propria iniziativa preferita. Il gettone sarà distribuito alle casse ogni 15 euro di spesa e suoi multipli.

La Cooperativa sosterrà con importi proporzionali alle preferenze, espresse dai soci e dai consumatori, i tre progetti abbinati ad ogni punto vendita. Per i soci di Coop Alleanza 3.0 inoltre è prevista la possibilità di sostenere il proprio progetto preferito anche sul sito all’indirizzo all.coop/piuvicini e sulla App di Coop Alleanza 3.0.  Infatti, i soci riceveranno, oltre al gettone fisico, anche l’accredito automatico sulla Carta socio di un gettone virtuale, utilizzabile fino al 5 novembre, per sostenere progetti anche di diversi territori: complessivamente sono circa 650 le iniziative proposte e sostenute dalla Cooperativa.

EasyCoop: anche il servizio di spesa a domicilio di Coop Alleanza 3.0 è solidale

Anche EasyCoop, il servizio di spesa online di Coop Alleanza 3.0, partecipa a “Più vicini”: dal 1°ottobre fino 31 ottobre nelle zone in cui è attivo il servizio di spesa online, ai soci che utilizzeranno EasyCoop sarà accreditato sulla Carta socio, ogni 15 euro di spesa e multipli, un gettone da utilizzare fino al 5 novembre per scegliere sul sito e sull'App di Coop Alleanza 3.0 il proprio progetto preferito. I gettoni sono caricati sulla Carta socio il giorno successivo alla consegna della spesa. Il servizio EasyCoop è attivo in più di 110 comuni distribuiti tra le province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Parma, Ravenna, Forlì e Cesena; in oltre 210 comuni tra Rovigo, Padova, Treviso, Vicenza, Venezia-Mestre.

“Più vicini”: i numeri del 2022

Con “Più Vicini” complessivamente, nel 2022 sono state oltre 600 le iniziative sostenute dalla Cooperativa, promosse da altrettante realtà locali. Ai progetti selezionati sono andati complessivamente oltre 235 mila euro, suddivisi proporzionalmente alle preferenze dei soci, ovvero al numero di gettoni che ogni progetto ha ricevuto nelle urne e online. Per l’edizione 2022 si stima che abbiano partecipato al voto, tramite i “gettoni” ricevuti facendo la spesa, oltre 500 mila clienti, tra soci e consumatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ottobre solidale della catena di supermercati: ecco la terza edizione di "Più vicini" a sostegno dei progetti sociali
ForlìToday è in caricamento